Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

ZTL, a Bologna le Fiamme Gialle scoprono danno erariale da 17 milioni di euro

Un danno erariale, per il Comune di Bologna, di circa 17.500.000 di euro. E’ quanto ha rilevato la Guardia di Finanza, al termine di una indagine delegata dalla Corte dei Conti, relativa alla gestione del piano sosta a pagamento e al rilascio di permessi di accesso alla Z.t.l. da parte di Atc. In base ai rilievi compiuti dalla Fiamme Gialle bolognesi – l’attivitĂ  di indagine è stata delegata dalla Corte dei Conti – Procura Regionale presso la Sezione Giurisdizionale per l’Emilia Romagna e coordinata dai procuratori Ignazio Del Castillo e Paolo Novelli – sono emerse diverse incongruenze passibili di arrecare svantaggi alla cessa comunali. Nel dettaglio, spiega una nota della Gdf, “la violazione delle norme che disciplinano la gestione dei proventi dei parcheggi a pagamento su area pubblica ed in particolare della destinazione degli stessi alla realizzazione e manutenzione di parcheggi pubblici; la mancanza di adeguato controllo da parte del Comune nei confronti di Atc nella specifica gestione del piano della sosta; l’imputazione di spese non direttamente riconducibili alla gestione della sosta tale da ridurre notevolmente gli utili da trasferire nelle casse del Comune di Bologna; la violazione ripetuta dei termini delle convenzioni stipulate tra il Comune di Bologna ed Atc tra cui, in particolar modo, la mancata istituzione di una contabilitĂ  separata della gestione del piano della sosta”. In pratica, spiega una nota della Guardia di Finanza, “tali violazioni hanno comportato una minore determinazione dei proventi della sosta e, conseguentemente, la mancata corresponsione al Comune di Bologna di somme per un importo di circa 17.500.000 euro che, per espressa previsione di legge, avrebbero dovuto essere destinate in via principale alla costruzione di parcheggi ad uso pubblico”. Le indagini – che erano state avviate a seguito di un formale esposto presentato presso la Corte dei Conti di Bologna da tredici consiglieri comunali per denunciare comportamenti ritenuti passibili di contestazione di danno erariale, hanno interessato un arco temporale di 13 anni (1997 – 2009) nel corso dei quali il Comune di Bologna ha affidato ad Atc le attivitĂ  di gestione dei parcometri, della distribuzione e rivendita dei titoli di sosta, del servizio di depositeria dei veicoli rimossi ai sensi del Codice della Strada e del servizio di rilascio dei contrassegni relativi alla Ztl

Ansa


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35263240