Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Zecchino d’Oro: Cino Tortorella si appella ai giudici per tornare come autore

Cino_tortorella
Cino Tortorella chiede aiuto ai giudici per riavere il suo posto di autore all’interno dello Zecchino d’Oro.
Dopo le polemiche che si sono scatenate alla vigilia della 52° edizione della manifestazione canora per bambini organizzata dai frati dell’Antoniano di Bologna dello Zecchino d’Oro, Mago Zurlì, rimasto escluso dalla conduzione della trasmissione, torna sulla vicenda per chiarire la sua posizione in merito, e chiedere alla Rai e a Padre Alessandro Caspoli di trovare un compromesso.
L’intenzione del conduttore non era assolutamente quella di infangare il buon nome e il buon rapporto con l’Antoniano, che definisce «Parte della mia stessa vita», quanto piuttosto quella di scagliarsi contro la Rai, a cui secondo Mago Zurlì «non importa più niente della tv per i ragazzi», e a dimostrarlo ci sarebbe il fatto che «l’ultima trasmissione che è stata cancellata quest’anno è stata la Festa della Mamma, e lo Zecchino d’Oro è vicinissimo a subire un trattamento identico».
La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la dichiarazione di un funzionario della Rai, che ha dichiarato che «Cino Tortorella è vecchio», una cosa per il conduttore assolutamente accettabile. «So benissimo che non posso condurre tutto da solo, però so anche che la mia presenza fa piacere ad un sacco di persone».
E l’amore per lo Zecchino d’Oro è dimostrato dall’intenzione di Mago Zurlì di dedicare un nuovo parco giochi che verrà costruito a L’Aquila alla famosa manifestazione canora per bambini.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1007 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:38 ram:37660304