Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]no.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Voto agli Erasmus: se ne discute nel Consiglio dei ministri

Sono quasi 25mila gli studenti Erasmus e circa 46mila in tutto (secondo un dato del 2010) gli studenti italiani iscritti in un Paese straniero. La direttiva del Premier Monti era stata chiara: “Fare il possibile per consentire il voto ai cittadini che studiano all’estero”, così i ministri dell’Interno, Cancellieri, e degli Esteri, Terzi, si sono messi al lavoro per cercare una soluzione non facile, vista la ristrettezza dei tempi. Una soluzione che tenesse conto dell’esigenza di assicurare parità di trattamento tra tutte le categorie di ‘temporanei’, dunque non solo Erasmus, altrimenti ci sarebbero problemi di costituzionalità.
E sulla possibilità di voto per gli studenti all’estero si è espresso oggi anche il Rettore della bolognese Alma Mater, Ivano Dionigi, dicendo che non far votare 1500 studenti Erasmus dell’Ateneo di Bologna sarebbe “una specie di suicidio” da parte della politica italiana, mentre farlo “equivarrebbe a un segnale, da parte del Governo, che il Paese li vuole e che li rivuole qua” invece che ‘in fuga’ all’estero, nella speranza di avere un futuro lavorativo luminoso. E conclude con una battuta: “Si sono fatte leggi ad personam in questo Paese, se ne può fare anche una ad juvenes, perché, se anche la materia è complicata, non credo che Governo e Parlamento siano così autolesionisti e suicidi”.
Sul problema è intervenuta anche l’Europa: “Gli studenti Erasmus devono poter votare dall’estero, senza subire nessuna discriminazione rispetto agli altri italiani”, è il monito che la Commissione Ue ha lanciato all’Italia. A livello europeo non ci sono norme comuni sul voto nazionale, ma in diversi Paesi esistono sistemi di voto (per corrispondenza, per procura o in seggi presso ambasciate o consolati) che consentono non solo a chi studia ma anche a chi si trova per brevi periodi all’estero di poter votare senza dover rientrare in patria a sue spese. Intanto Alitalia, dalla sua, ha già lanciato tariffe di rientro agevolate per gli Erasmus: 49 euro l’andata o 99 andata e ritorno.
Nel video: intervista a Elena Ugolini, Sottosegretario al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 959 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35263648