Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Vita dura per gli ambulanti sulle spiagge della Riviera

In Italia, nell’ultimo anno e mezzo sono stati oltre 87 milioni i prodotti contraffatti sequestrati dalle Forze dell’Ordine. Sono dati rivelati da Unioncamere Emilia-Romagna che si sta impegnando in questi giorni in una campagna comunicativa contro l’abusivismo commerciale.
Intanto, sulle spiagge romagnole, i controlli sono stati intensificati.

“Cosa dobbiamo fare se non ci fanno vendere sulla spiaggia, le rapine? Dobbiamo andare a rubare o spacciare? Il lavoro non c’è e qualcosa per mangiare si deve fare”. C’è rabbia nella voce degli ambulanti senegalesi fermati ieri dalle forze dell’ordine sulla spiaggia di Rimini. La merce che vendevano – collanine e oggetti in legno sistemati su bancarelle di fortuna fatte di teli e scatoloni – è stata sequestrata.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_ambulanti_riviera_20140812.mp4
I controlli in Riviera sono ora intensificati, forse già frutto della direttiva contro l’abusivismo e la vendita di prodotti contraffatti presentata dal ministro Alfano che ha scatenato non poche polemiche di razzismo per il modo in cui si è espresso lo stesso ministro: “turisti stanchi di essere assediati da orde di ‘vù cumprà’”. Tra domenica e lunedì solo sul litorale nord di Ravenna, tra Marina Romea, Lido Adriano e Marina di Ravenna è stata sequestrata merce per un valore di oltre 30mila euro e sette ambulanti senegalesi sono stati denunciati per prodotti contraffatti. Sono state effettuate sanzioni amministrative da 5.000 euro a testa per cinque ambulanti abusivi nordafricani. Tra la merce sequestrata, decine di collane, centinaia di bracciali e monili di vario tipo, diversi libri, decine tra rose e ghirlande. Al Lido degli Estensi venerdì un’agente di polizia municipale è stata aggredita, senza gravi conseguenze, da un venditore abusivo durante un controllo sulle spiagge. Alla vista delle forze dell’ordine gli abusivi sono fuggiti abbandonando le merci esposte sulla battigia. Durante le fasi di sequestro della mercanzia, un extracomunitario si è avvicinato agli agenti e ha cercato di afferrare uno dei suoi borsoni, strattonando un’agente, per riappropriarsi della merce. Sulla spiaggia di Rimini la Guardia di Finanza ha smantellato un vero e proprio ‘suk’ abusivo: un negozio arrangiato con teli e tendoni. Tra Rimini e Viserba sono stati sequestrati 518 pezzi con marchi falsi. Due senegalesi, entrambi già gravati da decreto di espulsione, sono stati denunciati. Nel centro storico di Rimini è stata controllata anche un’attività commerciale specializzata nella vendita di bigiotteria, gestita da un cittadino cinese: i militari hanno rinvenuto migliaia di pezzi di merce esposta per la vendita senza alcuna indicazione circa le generalità del produttore e la filiera commerciale. E’ scattato il sequestro amministrativo della merce: anelli, orecchini, portachiavi e monili, in tutto 4.683 pezzi.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30488368