Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Virtus sconfitta in casa da Reggio Emilia 67-77

La Virtus dura solo due tempi e mezzo contro la capolista che poi scava un ampio margine

Valli Giorgio
La Virtus cade ancora una volta in casa contro Reggio Emilia 67-77, che con questa vittoria raggiunge la vetta della classifica. I bianconeri rimangono attaccati alla partita fino ad un paio di minuti dallo scadere della terza frazione. Poi si sciolgono come neve al sole, chiudendo 48-60 l’ultima sosta. Nel quarto tempo la mazzata sarebbe potuta anche essere maggiore visto che Reggio è arrivata anche a + 20, ma nel finale Gaddy ha limitato i danni, quando, comunque, l’incontro era già finito. Al termine Valli ha così commentato l’incontro: “Milano e Reggio sono squadre superiori a noi, per mentalità e per forza fisica, contatti, atletismo, esperienza. Sono squadre che fanno le coppe, gruppi consolidati e che alla fine le portano a casa. Noi abbiamo i nostri problemi, ci sono stati i falli di Fells, siamo all’osso e dopo un buon inizio non potevamo pretendere di più, onestamente. La fotografia è Lavrinovic, che alla sua età ha giocato con durezza pazzesca e ha portato a scuola tutti. La nostra non è stata una prova ottimale ma nemmeno deprecabile, dobbiamo valutarci su gare alla nostra portata, senza porci dei limiti ma sapendo chi abbiamo di fronte. Ora cerchiamo di recuperare qualcosa nella pausa: non sono scuse ma dati di fatti, cercando poi di recuperare in qualcuno l’umiltà di saper giocare con tranquillità. E non sono lezioni che si imparano in un giorno solo. Loro hanno quintetti dinamici e lunghi, Pittman ha fatto il suo, ma attorno c’era poco: abbiamo fatto quello che potevamo, ora proviamo dopo queste lezioni ad essere nel girone di ritorno più uomini e meno scolastici. Abbiamo perso a Torino una partita alla portata? Siamo sicuri che Torino sia così inferiore a noi, quando poi abbiamo perso all’ultimo tiro. La squadra? Siamo questi, non chiedo altro, servono maggiori energie e non possiamo modularci davanti a quelli che sono gli avversari. Dobbiamo essere più bravi e meno ragazzini, anche per andare a prendere più falli. Potevamo fare meglio nel primo quarto, ma poi loro sono cresciuti quando noi dovevamo pensare ad amministrarci”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:30537496