Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Virtus e Biancoblù in casa: sfidano Pesaro e Scafati

Parole al miele di Zare Markovski prima della sfida tra Saie3 e Scavolini: “Ricordo solo cose bellissime, so che il pubblico mi vuole bene e io voglio bene a loro”. Magari non è proprio così, qualche brutto ricordo c’è, ovviamente legato alla mancata riconferma, però il coach che ritrova la serie A1 sulla panchina di Pesaro non ha alcuna voglia di far polemiche. Troppo importante, per lui, questa occasione di rilanciarsi ai massimi livelli, anche se la prima uscita in casa della Virtus è certamente un banco di prova impegnativo. Alex Finelli ha finalmente visto i suoi tre stranieri giocare bene e questo è stato determinante per sconfiggere Roma: il loro apporto sarà determinante anche con Pesaro, che avrà, presumibilmente, la classica scossa da cambio allenatore. L’organico, in realtà, è piuttosto corto dopo la cacciata di Amoroso e l’infortunio di Traini e, forse, invece di prendere un altro coach era meglio prendere altri giocatori. Certo se si rivitalizza l’accoppiata Barbour (cercato questa estate da Faraoni )- Crosariol, potrebbero essere fastidi per la V nera. Comunque favoritissima dal pronostico, perchè se il trio americano va è di spessore e l’asse play-pivot è quello della Nazionale: se poi i ragazzini, anche solo alternativamente, come da caratteristica dell’età, fanno la loro parte, i due punti dovrebbero arrivare. Più duro l’impegno per la Biancoblù che attende al Paladozza la Givova Scafati, una compagine costruita per andare in A1. Non è la favorita assoluta, ma è nel gruppo delle favorite, nonostante un inizio di stagione non entusiasmante. Gli stranieri sono di primissima: Ron Slay e D’Wayne Mays, l’italo argentino Antonio Porta è una garanzia per la categoria, ma per la gioia di Salieri, causa infortunio, non ci sarà, gli italiani Ghiacci, Bushati e Sorrentino hanno minuti nelle gambe e punti nelle mani. Sulla carta Scafati è molto più forte, ma sul campo gli equilibri si sono, fino ad ora, spesso ribaltati. E, sembra incredibile, la Biancoblù ha spesso vinto senza trovare prove importanti dai suoi stranieri, che in Lega due sono determinanti. Non è un caso che Drenovac, l’unico scelto dalla società e non dal coach, sia a rischio taglio e Harris, che pure era partito discretamente, sia quantomeno sotto osservazione. Gli italiani, però, sanno supplire alle carenze altrui, capitanati da uno strepitoso Pecile. I pronostici quando gioca una squadra allenata da Salieri non si fanno: si va a vedere la partita e ci si entusiasma.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3308 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:35158960