Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Virtus: a Sassari prova d’orgoglio

In partita fino all’ultimo secondo. Così si potrebbe sintetizzare la gara della Virtus, sconfitta da Sassari col punteggio amaro di 90-87. Sulla carta la differenza tra le due formazioni è cosa nota, ma i ragazzi di Luca Bechi sono stati in grado, seppur a tratti, di giocare una pallacanestro superiore agli avversari, dando l’impressione ai 15 tifosi dei Forever Boys accorsi in Sardegna di poter, addirittura, portare a casa i due punti. L’attacco, infatti, ha avuto buona efficacia, guidato dal solito Dwight Hardy, autore di 28 punti con soluzioni di vario tipo, e da un Matt Walsh tornato ai livelli che gli competono. L’ala statunitense si è letteralmente caricata la squadra sulle spalle, mettendo a referto quella che, forse, può essere considerata come la sua migliore prestazione stagionale, condita da una doppia da 26 punti e 10 rimbalzi. Se c’è una nota dolente per quanto riguarda la fase offensiva, la si può trovare negli ultimi istanti della partita, quando Hardy, sul -3, sbaglia il primo tiro libero che, di fatto, vanifica il successivo tentativo di rimbalzo. Ciò che invece meriterebbe ulteriori approfondimenti da parte del coach bianconero è la difesa. La solita partenza sottotono della Granarolo ha messo in luce il talento dei padroni di casa, le 21 palle perse e i diversi errori a rimbalzo, complice l’assenza di Jerome Jordan, hanno fatto il resto. Casper Ware, apparso comunque in ripresa rispetto alle ultime uscite, non è riuscito a limitare le grandi qualità di Drake Diener, non a caso il miglior realizzatore della Serie A. Ci ha provato pure Hardy, ma i risultati non sono cambiati di molto. Alla fine, però, la Virtus, oltre che dai 24 di Diener, è stata punita anche dalla raffica di triple di Caleb e da un Marques davvero in grande spolvero, che, con i suoi 6 assist e 19 punti, ha inciso soprattutto nei momenti cruciali dell’incontro.
Per la Virtus, ora al 13esimo posto della classifica, si tratta dell’ottava sconfitta nelle ultime 10 partite. Un trend sicuramente non encomiabile, ma con lo spirito e l’intensità ammirati in Sardegna la risalita è, senza dubbio, possibile.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_virtus_20140120.mp4
Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30585448