Violenza sessuale: condannato a Reggio, finisce in carcere

Un imbianchino trentenne residente nel capoluogo reggiano, ma
originario di Latina, Davide Mattei, già condannato a oltre sei
anni di reclusione per rapina e tentata violenza sessuale, è
stato arrestato dai Carabinieri di Reggio Emilia in esecuzione
di un provvedimento dell’Ufficio Esecuzioni Penali della
Procura. Sono infatti divenute esecutive due sentenze di
condanna: una del Gip di Reggio Emilia, 2 anni e 6 mesi per il
reato di rapina aggravata, l’altra del Tribunale, 4 anni per
tentativo di violenza sessuale. L’imbianchino si è sempre detto
innocente.

(fonte Ansa)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 882 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:23 ram:43531008