Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Vertenza Paladozza: il Comune vuole 6,4 milioni da Sacrati ed affida la battaglia legale al prof. Caia

Ci sono in ballo ben 6,4 milioni di euro: quelli che Gilberto Sacrati e soci (l’azienda edile Melegari e la Ragni Costruzioni riunite con lo stesso Sacrati, nel 2000, in una associazione temporanea di imprese per la gestione del Paladozza) non hanno pagato al Credito Sportivo per il mutuo acceso per la ristrutturazione del Palasport bolognese.
Ora il Comune di Bologna che a suo tempo aveva garantito il mutuo con una propria fidejussione ed è stato poi costretto a sborsare tutti quei milioni, perché Sacrati e soci non hanno fatto fronte ai loro impegni con il Credito Sportivo, quei soldi li vuole proprio riavere indietro.

Ci ha provato a lungo con le “buone”, ma ogni tentativo di concordare una soluzione amichevole da parte di Palazzo D’Accursio con lo stesso Sacrati si è rivelato inutile.
Così adesso lo stesso Comune ci prova con le “cattive”, ovvero passando alle vie legali, e lo fa incaricando un “pezzo da novanta” del foro bolognese di tutelare i propri diritti, il professor Giuseppe Caia, massimo esperto di diritto amministrativo, ordinario di tale disciplina all’Università di Bologna.
Con un’apposita determina il Comune ha infatti stanziato, per ora, sul bilancio 2011, la somma di 25mila euro, destinate appunto a finanziare la difesa e la tutela legale dell’Amministrazione nei giudizi (non è esclusa del tutto la via arbitrale) sulla gestione del Paladozza.

Alla controparte – in questo caso la Fortitudo di Sacrati e le altre aziende che concorrevano assieme a lui nella summenzionata gestione della struttura sportiva di piazza Azzarita – si addebita di non aver pagato i canoni di affitto dell’impianto, né di aver rinnovato le fidejussioni previste dalla convenzione con il Comune a garanzia dei propri crediti, né infine di aver onorato il mutuo con il Credito Sportivo, obbligando lo stesso Comune che aveva garantito il prestito, a pagare il conto per intero.
.
.
.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:37810496