Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Variante di Valico: Autostrade per l’Italia rassicura sulla galleria di Monte Mario

Non c’è pace per la Variante di Valico. Dopo che i lavori hanno riattivato la frana di Ripoli Santa Maria Maddalena, ora l’attenzione si sposta sui presunti cedimenti della galleria Monte Mario fra Casalecchio di Reno e Sasso Marconi. Ma Autostrade per l’Italia smorza l’allarme lanciato dal Movimento 5 stelle.

Sembra proprio non esserci pace per la Variante di Valico.

I problemi “storici” sono quelli che riguardano Ripoli Santa Maria Maddalena, la frazione di San Benedetto Val di Sambro in cui i lavori di scavo per una galleria hanno riattivato una frana che sta facendo muovere le case di decine e decine di centimetri in questi ultimi anni e dove molte famiglie sono già state evacuate.
Adesso, però, pare che si stiano aggiungendo cedimenti seri in un’altra galleria nel tratto della Variante già in funzione poche decine di chilometri più a sud: quella di Monte Mario, che collega Casalecchio di Reno a Sasso Marconi, la prima ad essere entrata in esercizio a metà del 2006.

A lanciare l’allarme è il capogruppo del Movimento 5 stelle in Regione Emilia-Romagna Andrea Defranceschi, che ha presentato un’interrogazione all’Assemblea legislativa.
Il grillino parla di pericolosi avvallamenti e dossi non segnalati in entrambe le carreggiate, che non riguardano esclusivamente il manto stradale ma che interessano anche i marciapiedi di servizio, e di infiltrazioni di acqua sulle pareti che portano a pensare a rotture nel rivestimento della galleria.

E Autostrade per l’Italia, che ha risposto prima di Viale Aldo Moro, non nega che qualche problema ci sia veramente, anche se -a suo parere- le irregolarità nella pavimentazione segnalate da Defranceschi «non generano alcun tipo di problematica per la sicurezza della circolazione», e l’asfalto potrebbe essere ripristinato già «entro il prossimo mese di novembre».

Di sicuro, però, da sei anni la galleria è ancora “in condizione provvisoria”, ovvero non è ancora stata collaudata.
E già nel 1992, una relazione di una società di proprietà dell’ex Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del secondo e terzo Governo Berlusconi Pietro Lunardi metteva in guardia sul fatto che il terreno su cui si voleva costruire la galleria Monte Mario è costituito da argille limose e da sabbia.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1011 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37758984