Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ustica: in arrivo 1000 pagine dal Ministero dei Trasporti

Nuovi documenti su Ustica dal Ministero dei Trasporti. E’ stato questo l’annuncio dato dal segretario generale della presidenza del Consiglio, Paolo Aquilanti oggi a Bologna.

1000 nuove pagine sulla strage di Ustica dal ministero dei Trasporti e i 29 faldoni della commissione Pratis che si occupò della tragedia alla fine degli anni ’80. E’ questo quanto dovrebbe arrivare prossimamente all’Archivio di Stato a seguito della Direttiva Renzi. Critiche sugli effetti del provvedimento del Presidente del Consiglio varato due anni fa per far chiarezza sulle stragi italiane, fra cui quella di Ustica, erano arrivate la settimana scorsa, a pochi giorni dal trentaseiesimo anniversario della strage proprio dall’associazione dei parenti delle Vittime e dall’Istituto Storico Parri. Nel mirino la scarsità dei materiali arrivati proprio dai ministeri più interessati e l’assenza di documenti del 1980.

Oggi qualche novità è arrivata dal segretario generale della presidenza del Consiglio, Paolo Aquilanti, che ha partecipato all”incontro su Ustica a Bologna. “Il ministero dei Trasporti proprio in questi giorni ha potuto mettere insieme una serie documentale su Ustica consistente che sara” versata nei prossimi giorni all”archivio centrale dello Stato”, ha annunciato. Sempre a inizio luglio verranno forniti i documenti della Pratis. In questo caso – è stato specificato- si tratta di documenti che sono già stati vagliati dalla magistratura, ma ora saranno a disposizione degli storici.

La presidente dei parenti Daria Bonfietti ha sottolineato: “E” la documentazione che manca, non la confezione. Ancora non abbiamo trovato documentazione coeva”. L”appunto riguarda in particolare la Marina. Aquilanti allora ha chiarito: “Proseguira” anche col ministero della Difesa l”interlocuzione per reperire tutti gli altri documenti che ci fossero, perche” non sappiamo se ce ne sono altri presso la Marina”. Durante il dibattito, il dirigente ha ammesso che “le amministrazioni si sono trovate un po” smarrite” all”uscita della direttiva. Aquilanti parla di una “vischiosita” degli apparati, non per volonta” di boicottaggio ma per abitudini mentali” difficili da estirpare. “L”invito a tutti- ha detto ancora- E’ proseguire il lavoro con lo stesso impegno e la stessa determinazione, perche” possiamo uscire da una stagione di scarsa conoscenza”.

Bonfietti, da parte sua, ha sottolineato che i familiari hanno sempre creduto nella direttiva Renzi, nonostante gli scetticismi che accompagnarono l”emanazione della misura. “Ma -ha detto- non sempre abbiamo trovato comprensione, nemmeno da parte dell”archivio centrale dello Stato. Spingendo -ha concluso a margine del convegno- stiamo inducendo anche il ritrovamento e il deposito di altro materiale, magari un po” piu” coevo e un po” piu” relativo alla vicenda della quale ci stiamo occupando. Speriamo sia questo il caso”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7006 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30279944