Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Una scuola di Cremona sostituisce il Natale con la “Festa delle Luci”. Aspre polemiche fra Bertolini (Pdl) e Fgci

LUCE NATALEIsabella Bertolini, deputata del Pdl,annuncia la presentazione di un’interrogazione al ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini sulla vicenda della scuola elementare Manzoni di Cremona, frequentata da alunni di diverse nazionalità, nella quale è stato deciso di sostituire la festa di Natale con una “Festa delle Luci”, che sia simbolo di pace tra tutti i popoli. “Il delirio multiculturale che sembra aver invaso il nostro Paese – attacca la Bertolini – ci riserva ogni giorno sorprese sempre più amare. Il caso della scuola elementare di Cremona dove è stato cancellato il Natale per essere sostituito dalla ‘festa delle luci’, per non urtare la sensibilità degli alunni stranieri, ne è solo l’ultimo esempio. Un vento di laicismo esasperato e di mal concepito senso di tolleranza nei confronti degli stranieri in realtà cerca di abbattere i nostri simboli religiosi e le nostre tradizioni. Soltanto la difesa dei valori nei quali ci riconosciamo può permettere al nostro Paese di mantenere inalterata la propria identità”. Bertolini invita quindi il ministro Gelmini ad intervenire “perché questo ennesimo attacco ad uno dei simboli della nostra tradizione sia fermato e per impedire che in altre scuole italiane possano ripetersi episodi simili, dove le nostra identità viene miseramente svilita”.

FGCI, LA “FESTA DELLE LUCI” UN ESEMPIO DI CIVILTA’

All’esternazione fortemente critica di Isabella Bertolini replica la Fgci, per bocca del suo presidente nazionale: “La Festa delle Luci della scuola di Cremona è davvero un grande segno di sensibilità; in quella festa infatti possono riconoscersi tutti gli studenti, cattolici o di qualunque religione e anche gli atei, a cui nessuno pensa mai”: lo afferma Flavio Arzarello, coordinatore nazionale della Fgci, l’organizzazione giovanile del Pdci – Federazione della Sinistra, che proprio a Modena sta partecipando alla Conferenza regionale della Fgci dell’Emilia Romagna. Arzarello replica alle dichiarazioni di Isabella Bertolini (Pdl), che oggi ha chiesto l’intervento del ministro Gelmini per far ripristinare la festività natalizia nella scuola cremonese.
“I ragazzi della scuola di Cremona – aggiunge il leader della Fgci – in questo modo impareranno, a differenza della Bertolini che non l’ha ancora capito, che non esiste solo la religione cattolica, e saranno più inclini alla costruzione della società multietnica del futuro. Magari, se in ogni scuola si facesse così, nel futuro non sentiremmo più gli obbrobri razzisti della Lega”.

(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Un Commento in “Una scuola di Cremona sostituisce il Natale con la “Festa delle Luci”. Aspre polemiche fra Bertolini (Pdl) e Fgci”

  • Leda scritto il 14 dicembre 2009 pmlunedìMondayEurope/Rome 13:34

    Quante sciocchezze! Il Natale in questa scuola si festeggia così da quasi 20 anni, in una serata buia i bambini e gli alunni girano con i lumini in mano (da quì il nome ed è molto suggestivo!) e si fanno gli auguri di Natale. Ci sono anche mercatini e canti e non c’è nessuna negazione del Natale o del cristianesimo! La scuola è addobbata da angeli e babbi natale e c’è un presepe costruito a mano esposto tutto l’anno! Insomma, fanno di più che in altre scuole dove neanche si fanno le feste di Natale e al massimo si manda a casa il ricordino fatto a mano dai bambini. Si sappia poi che il Dirigente scolastico è un ex religioso molto legato alla Chiesa e alle sue tradizioni, eppure non ha visto niente di male nella TRADIZIONE della scuola Manzoni. Basta buttare tutto in politica e cercare il marcio ovunque! L’ignoranza può fare veramente molti danni, così come la presunzione di sapere e di capire tutto quando non si sa niente e non si è capito niente!!!

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:35473992