Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Uccise la moglie a pietrate nel modenese e ne inscenò il suicidio: condannato a 19 anni

E’ stato condannato con rito abbreviato a diciannove anni e quattro mesi di reclusione Marco Manzini, trentaseienne di Sassuolo che la sera dell’11 febbraio 2009 uccise a colpi di pietra la moglie Giulia Galiotto, bancaria di trent’anni, e ne insceno’ poi il suicidio gettando il corpo nel greto del fiume Secchia. L’uomo venne pero’ scoperto poche ore dopo dai carabinieri e confesso’ tutto. Il Gip del Tribunale di Modena Federico Maria Meriggi ha riconosciuto Manzini colpevole di omicidio volontario e occultamento di cadavere escludendo pero’ la premeditazione. Il pm Pasquale Mazzei aveva chiesto per l’imputato una pena di trent’anni. Secondo il giudice, Manzini quando agi’ era pienamente in grado di intendere e di volere, contrariamente a quanto sostenuto dalla difesa. L’uomo, come ricostruito dall’accusa, attiro’ la moglie con cui era in crisi accanto alla casa dei propri genitori a San Michele dei Mucchietti, frazione di Sassuolo. La colpi’ poi in testa con una pietra e trasporto’ il corpo senza vita della donna fino al letto del fiume. Manzini fece poi trovare biglietti scritti anni prima dalla moglie, ma che spaccio’ per recenti, in cui lei manifestava un vago sconforto. Le tracce di sangue lasciate nel cortile dell’abitazione portarono subito a incriminare il marito della vittima, che poco dopo crollo’. I genitori e la sorella della Galiotto hanno accolto la sentenza odierna in tribunale definendosi molto delusi per l’entita’ della condanna.

Fonte Ansa


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Gtv srl

Autore

Articolo scritto da: | 1557 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:32 ram:25097936