Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Uccide la ex a colpi di pistola a Cesena e poi si barrica nel duomo di Cervia

Asserragliato nel duomo di Cervia, appoggiato all’altare, con in mano la pistola che ogni tanto punta al petto e ogni tanto al volto. Intorno una piazza deserta: isolata, transennata dalle forze dell’ordine che hanno circondato la chiesa e che da ore tentano invano di convincerlo ad arrendersi. Si conclude qui la folle corsa di un uomo di 60 anni, in fuga dopo avere ucciso con tre colpi di pistola la donna con cui aveva avuto una breve relazione di cui non accettava la fine. È successo questa mattina a Cesena. Sabrina Blotti, originaria di Bari, ma da 4 anni residente nella cittadina romagnola, si trova all’interno della propria auto, davanti all’abitazione in cui è ospite di un’amica. Proprio il padre dell’amica, con cui Sabrina ha avuto una breve relazione, si avvicina. Tra i due scoppia una breve lite. Poi lui estrae la pistola, esplode tre colpi. Due muratori al lavoro in una palazzina di fronte assistono alla scena, cercano di fermarlo, lanciano assi di legno. Nulla da fare: l’uomo scappa. Parte una gigantesca caccia all’uomo. Sabrina intanto viene portata all’ospedale dove muore poco dopo per le gravissime lesioni subite.

L’uomo invece riesce ad arrivare fino a Cervia, trova rifugio all’interno del duomo, si chiude dentro. Cominciano i tentativi di mediazione. Sul posto arrivano il procuratore capo di Ravenna, Roberto Mescolini e i vertici di polizia e carabinieri di Cesena e Ravenna. Da prima dell’una il colonnello Guido Masi, comandante provinciale dei Carabinieri, uno psicologo e due negoziatori venuti da Bologna, stanno cercano di convincerlo a desistere. Nulla da fare. Chiede solo dell’acqua da bere e un secchio. Chi lo ha visto lo descrive seduto nell’abside della chiesa, scosso tra alti e bassi. Dell’omicidio dice: non volevo sparare, soltanto farle paura.

 


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 1107 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:35240760