Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Reggio Emilia. Truffatori promettevano la moltiplicazione delle banconote

Una banda di truffatori si aggirava per il reggiano promettendo ai negozianti di moltiplicare i loro risparmi. L’operazione si mostrava semplice: bastava immergere le banconote vere in un liquido «magico» sovrapponendole ad un foglio bianco delle stesse dimensioni. E il gioco era fatto.
I carabinieri della stazione di Novellara hanno incontrato almeno una decina di commercianti che si sono imbattuti in questa truffa e due di questi, ingenuamnete ci sarebbero anche cascati. Per vedere la “duplicazione” uno avrebbe consegnato 23.000 euro l’altro 19.000. Alla fine del giochetto, però, entrambi sono rimasti con dei foglie di carta straccia, abilmente sostituiti dai due truffatori con le banconote vere. Sono stati i riscontri investigativi a permettere agli agenti di risalire ai responsabili del raggiro.
Gli accusati sono due cittadini camerunensi di 47 e 43 anni, entrambi abitanti a Bologna, denunciati alla Procura reggiana con l’accusa di concorso in truffa.
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Novellara, il primo commerciante raggirato, titolare di un alimentari a Novellara, sarebbe stato avvicinato con la scusa di essere interessati a rilevare il negozio. Poi, però, una volta entrati in confidenza gli avrebbero rivelato la possibilità di moltiplicare i risparmi.
Per rendere il tutto credibile avrebbero mostrato la moltiplicazione dei denari attraverso l’uso di una banconota da 50 euro. Più che altro un trucco reao possibile dall’abilità più che dalla magia.
Con le stesse modalità è stato truffato anche l’altro commerciante che ha consegnato loro 19.000 euro.
I carabinieri,l’altro giorno, a distanza di due mesi dalla truffa, sono riusciti a fermare gli indagati trovandoli in possesso delle stesse provette già sequestrate. I camerunensi sono stati denunciati.
Le forze dell’ordine ora hanno diffuso un appello ai commercianti che se si dovessero riconoscere tra le vittime dei due truffatori, sono invitati a rivolgersi ai carabinieri di Novellara.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 919 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37852024