Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Tromba d’aria: 30 milioni di danni

Anche le trombe d’aria sono passate, ma sembra non finire mai la conta dei danni provocati dagli eventi calamitosi che l’Emilia ha subito nell’ultimo anno, dal terremoto alla siccità, dalle nevicate alle alluvioni, dalle frane alle grandinate. E la lista di motivazioni per richiedere al Governo lo stato d’emergenza si allunga. I danni stimati dal maltempo degli ultimi mesi sono sono saliti a 171,2 milioni. A tirare le somme, questa mattina in aula, l’assessore alla Protezione civile della Regione Paola Gazzolo, proprio mentre il presidente Vasco Errani era a Roma dal neo-premier Enrico Letta per aggiungere anche questi danni alla richiesta di stato di emergenza già avanzata lo scorso 5 aprile per il maltempo.
In due ore le trombe d’aria che venerdì scorso si sono abbattute soprattutto a Castelfranco Emilia e a San Martino Spino di Mirandola – entrambe nel modenese ma colpendo anche la provincia di Bologna – hanno provocato danni per “circa 25 milioni a edifici privati e strutture agricole e produttive, a cui devono essere sommati i 4,5 milioni di somma urgenza anche per la prima assistenza agli sfollati”.

Sì unanime dell’Assemblea legislativa alla risoluzione bipartisan, che sollecita lo stato di emergenza in Emilia-Romagna. Nel documento si chiede che siano perfezionate anche le procedure di finanziamento per l’emergenza alluvionale del novembre 2012, che destina all’Emilia-Romagna 8,8 milioni di investimenti, e per l’emergenza neve del febbraio 2012.
Tornando alle trombe d’aria, gli edifici privati danneggiati sono circa 158, a cui si aggiungono 59 tra capannoni industriali e capanni agricoli e una decina di edifici di altro tipo, tra cui tre strutture pubbliche. 119 le persone evacuate e 7.000 le utenze Enel interrotte. Per le varie emergenze maltempo e frane la Regione ha già stanziato 1,8 milioni per i primissimi interventi, ai quali ieri si erano aggiunti 800.000 euro per opere di bonifica in montagna.

Nel video: intervista a Paola Gazzolo, Ass.re Protezione Civile Regione Emilia-Romagna


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:30443736