Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

In Emillia-Romagna 15.800 imprese muovono merci su strada

Sono 15.813 le imprese attive in Emilia-Romagna nel settore dell’autotrasporto e della logistica, rispetto al 2011 il calo è del 2,%. Nella graduatoria nazionale delle regioni, la Lombardia si conferma anche nel 2012 come la prima regione italiana per l’autotrasporto e la logistica, seguita dal Lazio con 18.178 imprese e, appunto, dall’Emilia Romagna che si colloca al terzo posto tra le regioni italiane per densità di operatori del settore. In tutta Italia attualmente le imprese di autotrasporto e logistica sono 161.327, con un calo dell’1,12% rispetto al 2011. I dati derivano da uno studio realizzato dall’Osservatorio Autopromotec, la struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna espositiva internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico. Per l’elaborazione dei dati, l’Osservatorio Autopromotec ha fatto riferimento al Registro delle Imprese al secondo trimestre 2012 e 2011 della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Milano. Il settore dell’autotrasporto merci su gomma, sottolinea l’Osservatorio Autopromotec, continua a rivestire un ruolo di primo piano nel contesto economico nazionale, in quanto rappresenta la modalità assolutamente prevalente (oltre il 90% del totale delle modalità di trasporto) di movimentazione dei beni sul territorio. Una preponderanza, quella del trasporto delle merci su gomma, che se da un lato sottolinea la maggior capacità della strada nel soddisfare la domanda del sistema produttivo, dall’altro la correla strettamente agli andamenti dell’economia e, come accade nell’attuale difficile congiuntura, al conseguente calo dei volumi degli scambi. La struttura dimensionale dell’autotrasporto nazionale riflette la caratterizzazione dominante di piccole imprese del Paese ed evidenzia un numero elevatissimo di padroncini (operatori individuali con un solo mezzo) e poche grandi flotte. Secondo l’Osservatorio Autopromotec, se i grandi operatori dell’autotrasporto possono offrire maggiore efficienza organizzativa e nuovi sistemi di gestione dei carichi, i padroncini sono però in grado di assicurare maggiore flessibilità nell’adattarsi a mutate condizioni del mercato ed affrontare con successo anche l’agguerrita concorrenza degli autotrasportatori dei Paesi dell’Est Europa. Sulle capacità competitive dell’autotrasporto italiano, continua l’Osservatorio Autopromotec, incidono però negativamente anche le criticità della rete viaria nazionale e la congestione del traffico che determinano l’abbassamento della velocità commerciale dei veicoli, con evidenti ripercussioni sui costi dell’autotrasporto e sulla sostenibilità ambientale. L’autotrasporto su strada in Italia, tra veicoli commerciali ed industriali, impiega complessivamente oltre 4.900.000 mezzi che, secondo l’Osservatorio Autopromotec, pongono in primo piano l’importanza dell’innovazione tecnologica che negli ultimi anni sta interessando tutto il settore sia dal punto di vista della sicurezza che da quello del contenimento dei consumi e delle emissioni. E proprio per contribuire all’impegno di innovazione e miglioramento dell’efficienza che le imprese di autotrasporto sono chiamate a compiere in questa complessa fase economica, Autopromotec 2013 proporrà ‘Autopromotec Industrial Vehicles Service’. Per i gestori delle flotte di autoveicoli per trasporto merci, italiane e straniere, ma anche per i padroncini, l’appuntamento è a Bologna dal 22 al 26 maggio.
(ANSA)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:35242008