Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

‘Trasfertisti’ dal napoletano al bolognese per assaltare bancomat

Napoletani in trasferta nel bolognese per assaltare un bancomat. E’ successo a Trebbo di Reno, frazione di Castel Maggiore. Sono partiti dalla Campania con quattro auto ma tre di loro sono stati intercettati dai Carabinieri. Manca all’appello la quarta auto, con a bordo il bottino di 19mila euro, ma il contante è stato comunque danneggiato dalla vernice esplosa grazie al meccanismo anti-sabotaggio.

Gli investigatori li chiamano ‘trasfertisti’, ovvero quelli che organizzano un colpo in una zona lontana dal luogo di residenza e in giornata ritornano a casa. E infatti gli uomini che vedete alle prese con fiamma ossidrica e bancomat vengono dalla provincia di Napoli e la meta che hanno scelto per il loro colpo si trova nel bolognese. E’ la Banca Agricola Mantovana di Trebbo di Reno, frazione di Castel Maggiore. Sono partiti dalla Campania con quattro auto, sono riusciti a entrare nell’istituto di credito nella notte tra martedì e mercoledì scorso e a vuotare il bancomat, poi è scattato l’allarme.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_furto_bancomat_20141027.mp4
I ladri sono riusciti a lasciare l’istituto ma i Carabinieri hanno chiuso le strade del centro abitato riuscendo a fermare tre vetture sospette. A bordo c’erano tre uomini, 23, 40 e 62 anni; all’appello mancava la quarta vettura, quella con a bordo il bottino: 19mila euro depredati dal bancomat, nel quale è comunque scattato il meccanismo anti sabotaggio che ha macchiato di rosso tutte o buona parte delle banconote, rendendole così inutilizzabili. Il 62enne e il 40enne sono finiti in manette al carcere della Dozza poiché pregiudicati, mentre il 23enne, senza precedenti, si trova ora ai domiciliari con il braccialetto elettronico. I tre napoletani non sono riusciti a giustificare la loro presenza sul territorio a quell’ora di notte, hanno detto ai militari di non conoscersi ma tutti e tre avevano staccato dai telefoni cellulari scheda sim e batteria, avevano su tutte e tre le auto tre pasti confezionati identici e, dentro ai cruscotti sono state trovate delle ricetrasmittenti sintonizzate sulla stessa frequenza. Inoltre il 62 enne e il 40enne erano già emersi insieme in un procedimento penale nove anni fa per una rapina avvenuta a Modena.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 906 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30260176