Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Torna al lavoro il Milan dopo la sconfitta

Il ritorno con il Manchester diventa quasi proibitivo

Il Milan è tornato al lavoro dopo la serataccia di Champions: Zambrotta, Antonini e Borriello hanno lavorato in palestra. Sono ancora da valutare le condizioni di Antonini, uscito per infortunio durante il primo tempo della sfida contro il Manchester United a causa di un problema muscolare. La squadra si è ritrovata in mattinata a Milanello: Leonardo ha tenuto a rapporto i giocatori per un quarto d’ora in palestra, prima di dare il via al lavoro. Infatti il 3-2 subito ieri a San Siro pesa non poco sulle possibilità di ribaltare il risultato in terra inglese. Ieri sera è stato Wayne Rooney l’uomo della partita, il bomber che ha deciso il match nella ripresa: prima ha porta in vantaggio i suoi con un colpo di testa a pallonetto al 66′ e ha chiuso i conti otto minuti più tardi con un’altra capocciata vincente. Non basta una buona prova dei rossoneri, soprattutto nel primo tempo, ed ora all’Old Trafford servirà un miracolo.
Il Milan ha dimostrato fin da subito di essere pienamente in partita: non passano nemmeno 3 minuti e si porta subito in vantaggio con Ronaldinho che sfrutta prima una rovesciata e poi sul suo destro al volo trova la deviazione sfortunata di Carrick che spiazza completamente Van Der Sar per l’1-0; all’8′ Antonini ha tra i piedi la palla buona per il raddoppio ma il suo destro schiacciato termina di poco sul fondo. Il Milan ha l’enorme colpa di non riuscire a chiudere la pratica, come al 34′ con Huntelaar che solo davanti a Van Der Sar spreca clamorosamente una palla gol e gli inglesi pareggiano al 36′ con Scholes che, su traversone dalla destra di Fletcher, colpisce male il pallone quel tanto che basta per farlo rimbalzarlo sul palo interno e poi in rete per l’1-1. Nella ripresa i rossoneri cambiano totalmente volto e vengono costantemente assediati dagli uomini di Ferguson. Al 66′ Valencia, subentrato qualche minuto prima a Nani, mette al centro un cross perfetto per la testa di Rooney che supera con un pallonetto un immobile Dida; al 74′ arriva il 3-1 sempre con Rooney di testa che sorprende la difesa centrale rossonera su assist di Fletcher. Seedorf entra al posto di uno spento Beckham e tenta di riaprire i giochi con un colpo di tacco all’85 per il 3-2 finale che però cambia ben poco le cose. Il Milan ha ora un piede e mezzo fuori dalla Champions.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3303 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35367768