Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Terrore Bologna, ma è finale!

Partita al cardiopalma al Dall’Ara tra Bologna e Avellino. Gli irpini si impongono per 3 – 2, ma non basta: in finale vanno i rossoblu. Ad attenderli il Pescara…

Una sconfitta che vale quanto una vittoria. Nella gara di ritorno di semifinale playoff, il Bologna perde in casa per 3 – 2 contro l’Avellino, risultato che premia comunque i rossoblu per il gol di Sansone all’andata e per il miglior piazzamento in campionato. Partita vivace e spettacolare fin dalle prime battute. Il vantaggio dei lupi arriva, come chiesto da Rastelli alla vigilia, già al settimo minuto. Su traversone di Zito, Trotta anticipa la retroguardia felsinea e fulmina Da Costa. Il vantaggio degli ospiti gela il Dall’Ara, ma i rossoblu non si scompongono.
Al 19′, Krsticic pesca in area Acquafresca, che in estirata trova il pareggio. Il Bologna continua a spingere con determinazione, ma sul finale del primo tempo ancora Trotta, grazie ad una girata da centravanti vero, riporta in vantaggio gli irpini.
Nella ripresa, torna in campo Cacia dopo le ultime chiacchierate esclusioni al posto dell’infortunato Acquafresca ed è proprio il bomber calabrese a rimettere le cose a posto. Al 6′, su un incredibile errore di rinvio da parte di Frattali, Cacia beffa gli ospiti con un pallonetto dai 30 metri.
La finale sembra ormai discorso chiuso, non per Kone che, al 40′, trova il gol grazie ad una conclusione al volo da manuale, ricordando a tutti quanto il calcio sia uno sport del tutto imprevedibile. Il Bologna, ora, trema e la paura cresce. Al secondo minuto di recupero il cuore del Presidente Joe Tacopina, per un attimo, smette di battere. Comi, di sponda, pesca in area Castaldo. Da due passi il centravanti avellinese conclude a botta sicura, ma un’impercettibile deviazione di Da Costa spedisce il pallone sulla traversa, che forse, oggi, trema ancora. L’incubo finisce e il Bologna conquista la finale.

L’avversario sarà il Pescara di Massimo Oddo, che ieri sera ha eliminato il Vicenza pareggiando per 2 – 2 al Romeo Menti dopo la vittoria per 1 – 0 dell’andata. Venerdì, all’Adriatico il primo round: in ballo la serie A.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 428 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:30451480