Articoli Taggati ‘con i piedi per terra’

Con i piedi per terra (MAR 21.00): prodotti tipici sugli sci, ortica in tavola e Carnevale

Con i piedi per terra (MAR 21.00): prodotti tipici sugli sci, ortica in tavola e Carnevale
La pesca e la pera Igp, il Parmigiano Reggiano e l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop, ma anche il Lambrusco, il tortellino e lo zampone scendono con gli sci in una ‘gara di sapori’. A Sestola nell’Appennino modenese, i prodotti dell’Emilia Romagna fanno infatti da apripista al primo trofeo Cia Emilia Romagna chiamato ‘Environment & Agriculture’ che ha concluso una ‘due giorni’ dedicata al ricambio ...

Con i Piedi per Terra (SAB 12:30): Vin Santo, biodiversità, meteorologia e il lunario

Con i Piedi per Terra (SAB 12:30): Vin Santo, biodiversità, meteorologia e il lunario
Nella nuova puntata di Con i piedi per terra vi racconteremo la tradizione di fare il vin santo, tradizione di un tempo che però molte aziende agricole portano avanti in diverse zone d’Italia. Vin Santo, un nome famoso nell’enologia italiana, un prodotto che ha radici e origini lontane, da sempre creato con tecniche empiriche tramandate oralmente da padre a figlio, come una preziosa eredità. Il Vin ...

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) cereali tra innovazione e la tradizione, poi alla scoperta della stevia

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) cereali tra innovazione e la tradizione, poi alla scoperta della stevia
Valle Miana Serraglia, il nome deriva dal sistema di chiusura della valle mediante apposite strutture dette appunto serraglie, ha un’estensione di circa 400 ettari. Di proprietà privata, appena fuori dalla canaletta, che porta a Lughetto di Campagna Lupia, è possibile scorgere il particolare Casone che presiede l’area adibita all’allevamento del pesce. A sud della statale Romea, nella parte di territorio che confina con la laguna, ...

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) la riscoperta dei borghi dell’Appennino bolognese e tutte le novità del garden

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) la riscoperta dei borghi dell’Appennino bolognese e tutte le novità del garden
L’acqua, la musica, il garden: di questo parleremo nella nuova puntata di Con i piedi per terra, andando alla scoperta di angoli meravigliosi, noti e meno noti, del nostro paese. Punto di partenza Monghidoro, sull’appennino bolognese, un paese che deve il nome a uno stanziamento dei Goti, Mons Gothorum, ma che nel medioevo era noto con un appellativo molto più curioso: Scaricalasino. Monghidoro, infatti, era posto al ...

A Con i piedi per terra (SABATO 12:30) le macchine per il garden e i danni del terremoto

A Con i piedi per terra (SABATO 12:30) le macchine per il garden e i danni del terremoto
A Piazzola sul Brenta, il parco di Villa Contarini - una delle più belle e più grandi dimore patrizie che il Veneto custodisca - diventa vetrina per le novita’ dal mondo del giardinaggio e la cura del verde, in una giornata di prove dinamiche organizzata Comagarden, l'associazione di costruttori che fa parte di FederUnacoma. Rasaerba, trattorini, ride-on, motoseghe, decespugliatori e le altre tipologie di mezzi ...

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) la 5° edizione di Agriolo e la lotta alla vespa cinese del castagno

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) la 5° edizione di Agriolo e la lotta alla vespa cinese del castagno
La nuova puntata di Con i piedi per terra ci porta alla fiera dell’agricoltura di Riolo Terme un evento che riunisce i temi legati alla meccanizzazione all’enogastronomia e alle vecchie tradizioni. Il centro storico di Riolo Terme infatti, nei giorni di fiera, si anima con le esposizioni di macchine agricole e da giardino, con la mostra del bestiame, i trattori d’epoca e i prodotti tipici, ...

Con i piedi per terra: l’Abruzzo, tra ulivi, vigneti, e ceci .E poi i sapori della tradizione e della Pasqua (12:30)

Con i piedi per terra: l'Abruzzo, tra ulivi, vigneti, e ceci .E poi i sapori della tradizione e della Pasqua (12:30)
La nuova puntata di "Con i piedi per terra" ci porta in Abruzzo, tra l'Adriatico e l'Appennino centrale. Qui ci sono le vette più alte dell'Appennino, con il Gran Sasso d'Italia e il massiccio della Maiella , e poi le colline che racchiudono un paesaggio interamente modellato dal lavoro dell'uomo per lo sfruttamento agricolo di terre vocate alla produzione di olio e vino, ma ...

“Con i piedi per terra”: la piana di Metaponto e la fragola Candonga (SAB12:30)

“Con i piedi per terra”: la piana di Metaponto e la fragola Candonga (SAB12:30)
La nuova puntata di Con i piedi per terra ci porta in Basilicata, la terra dei due mari, e in particolare nella piana di Metaponto, un pianura fertilissima dove si producono frutta e ortaggi che, grazie al clima mite, maturano con uno o due mesi di anticipo rispetto alle coltivazioni delle pianure più a nord, ...

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) la Mostra dell’Agricoltura di Faenza, antiche varietà, piccoli orti e tradizioni contadine

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) la Mostra dell'Agricoltura di Faenza, antiche varietà, piccoli orti e tradizioni contadine
Alle soglie della primavera, come ormai da tradizione, Faenza ospita due importanti eventi che, data la longevità, hanno accompagnato cambiamenti ed evoluzioni del mondo dell’agricoltura negli ultimi settantacinque anni: la Mostra dell’Agricoltura, giunta appunto all’edizione numero 75, e il MO. ME. VI. dedicato alle macchine per la vitivinicoltura, che di edizioni ne conta 36. Un doppio appuntamento dall’elevata specializzazione dove il visitatore può trovare una ...

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) la Bit di Milano, il lancio di Antenna Verde e i Lo’m a Merz

A Con i piedi per terra (SAB 12:30) la Bit di Milano, il lancio di Antenna Verde e i Lo'm a Merz
L’economia è in crisi e il turismo punta sulla qualità: è questo il messaggio lanciato alla BIT, borsa Internazionale del Turismo di Milano, punto di partenza della nuova puntata di Con i piedi per terra che in un viaggio ideale ci porta alla scoperta di terre suggestive e sapori inconsueti. Non solo mare, per esempio, è il messaggio della Puglia che ha messo in primo piano ...

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:61 ram:44199448