Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Stagione positiva per il Ravenna

Dopo le tante incertezze della scorsa estate, il Ravenna ha comunque sfiorato il ritorno in Serie B oltre ad aver lanciato diversi giocatori importanti e scoperto un allenatore già pronto per la Serie A

ravenna calcioNon ci sono dubbi che la stagione del Ravenna sia da considerarsi positiva, se si pensa alla situazione societaria dello scorso agosto a pochi mesi dalla retrocessione in Prima Divisione e ai tanti punti interrogativi che regnavano nell’ambiente, ma non ci sono dubbi anche che l’epilogo in semifinale playoff contro il Padova abbia lasciato l’amaro in bocca a tutti i tifosi. Farsi eliminare da una carambola sfortunata di Falsini nel match di ritorno, autore del gol decisivo per i veneti, ha deluso non poco le aspettative di chi pensava ad un Ravenna che potesse raggiungere la serie B insieme ai cugini del Cesena, anche se al triplice fischio e ad eliminazione avvenuta, gli applausi dei sostenitori giallorossi sono stati scroscianti, a rimarcare l’ottimo lavoro fatto dalla squadra.
Ad inizio stagione, infatti, il Ravenna era partito con tante incognite e una squadra affidata ad un tecnico emergente come Atzori, che doveva ricompattare il gruppo dopo la cocente retrocessione, cercando di disputare un’annata dignitosa. Al giro di boa del girone d’andata la situazione era drammatica, con gli infortuni che non avevano mai dato tregua al Ravenna, e soltanto 19 punti conquistati con lo spettro dei playout sempre più vicino. Nel girone di ritorno, invece, la squadra ha iniziato a girare a mille grazie alle reti di Zizzari, capocannoniere del girone con 16 centri playoff compresi, e del neo arrivato Curiale, con tutta la squadra che ha saputo riscattarsi alla grande, come testimoniano i 37 punti ottenuti nel girone di ritorno, e le sole due sconfitte in 17 partite. Questo ruolino di marcia ha permesso al Ravenna di puntare addirittura al primo posto fino alle ultime giornate di campionato, se non fosse arrivato il ko in casa del Venezia, al penultimo turno, che ha fatto svanire ogni sogno di gloria.
La morale della stagione è che questo gruppo è valido e che ci sono ottime basi per il futuro, anche se alcune cose cambieranno, come l’allenatore, visto che Atzori si è guadagnato la chiamata del Catania in serie A, e a Ravenna a giorni firmerà Rosario Pergolizzi, ex di turno e fresco vincitore del campionato primavera con il Palermo.
I giocatori cardine, però, sono tutti stati riconfermati, e dunque il Ravenna potrà ripartire da solide basi e certezze per tentare il prossimo anno il salto in serie B.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3336 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37795720