Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Sisma, nuova scossa in Emilia. In Garfagnana scatta il panico

TerremotoCentinaia di persone accampate nelle auto, palestre e scuole allestite per ospitare gli sfollati, sale operative e centri di accoglienza attivi tutta la notte. In Grafagnana la macchina per l’emergenza terremoto è partita. E poco importa se le scosse non ci sono. A farla da padrona ormai è la paura: basta parlare di rischio di nuove possibili scosse, dopo quella dello scorso 25 gennaio, per gettare nel panico interi comuni.

L’allarme parte da uno studio dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Analizzando lo sciame sismico seguito alla scossa della scorsa settimana e la scossa di magnitudo 3.3 della notte tra 30 e 31 gennaio, gli esperti notano che l’epicentro dei movimenti si sta spostando a sud ovest: esattamente in direzione dell’abitato di Castelnuovo, in Garfagnana. Trasmettono lo studio alla Protezione Civile che, secondo la prassi, lo rilancia agli enti locali. Scatta il passaparola: Twitter, Facebook, tv locali. Tutti invitano la popolazione ad uscire di casa.

«Si consiglia di rimanere all’aperto» scrive su twitter il Comune di Castelnuovo Garfagnana. «Sono state allertate le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e i gruppi di volontariato. Tutti i sindaci dei Comuni della provincia sono stati informati e sono state attivate le procedure di protezione civile» rilancia la Provincia di Lucca attraverso il profilo Facebook. Poi ancora Castelnuovo: informa che oggi, 1 febbraio, le scuole rimarranno chiuse. Arriva anche la voce ufficiale della Protezione Civile: «Potrebbero avvenire nuove scosse». Firmato: Franco Gabrielli, recita anche un twit della Presidenza del Consiglio.

Il panico cresce, si parla di una nuova faglia attiva e la mente corre al 23 gennaio 1985, quando la stessa area venne evacuata in massa dopo l’allarme, lanciato durante il telegiornale della sera dalla protezione civile, di un probabile violento evento sismico entro le successive 48 ore. All’epoca l’allarme si rivelò infondato. La speranza è che il copione si ripeta anche in questo.

Intanto nella notte la terra torna a tremare in Emilia. Una scossa di magnitudo 2.4 è stata registrata tra Modena e Ferrara alle 5,43 del mattino. Epicentro a 5 km di profondità, vicino a Finale Emilia. La scossa si è sentita anche nelle vicine province di Mantova, Rovigo e Bologna.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1120 articoli inseriti

Un Commento in “Sisma, nuova scossa in Emilia. In Garfagnana scatta il panico”

Trackbacks

  1. tvgossip&news » Terremoto: Gabrielli nel pomeriggio a Castelnuovo Garfagnana – AGI – Agenzia Giornalistica Italia

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37747088