Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Simona Gretchen in concerto sabato sera al Millenium di Bologna

E’ Il miglior album d’esordio dell’anno: Premio Fuori dal Mucchio al Mei 2010 alla cantautrice faentina Simona Gretchen – Sarà premiato venerdì 26 novembre al Teatro Masini di Faenza in diretta su Radio Uno Rai

Sabato 6 novembre, al circolo Arci Millennium di Bologna (in via Riva Reno, 77) ore 22.00, anteprima del MEI in collaborazione con l’Arci e con il FOF (Festival of Festivals) con il concerto di Simona Gretchen che si è aggiudicata la tredicesima edizione del premio “Fuori dal Mucchio”, riservato al migliore esordio discografico italiano della stagione 2009/10.
L’album di debutto della giovane cantautrice faentina ha superato sul filo di lana “Sono all’osso” de Il Pan del Diavolo (La Tempesta/Venus) e “La vita è breve e spesso rimane sotto” di Dino Fumaretto (Trovarobato/Audioglobe). Simona Gretchen ritirerà il Premio il 26 novembre al Teatro Masini di Faenza, nell’ambito della stessa serata in cui il MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti e delle Autoproduzioni consegnerà le proprie Targhe e festeggerà sabato 6 novembre con un party e un concerto all’Arci Millennium di Bologna insieme ai suoi musicisiti, al syuo produttore Lorenzo Montanò di Discodada e il cantautore Gianluca Lo Presti, tecnico in studio di registrazione dell’album
.
.
.
FUORI DAL MUCCHIO
.
.
E’ “Gretchen pensa troppo forte” della cantautrice faentina Simona Gretchen (Disco Dada/Venus), registrato al Lotostudio di Gianluca Lo Presti, ad aggiudicarsi la tredicesima edizione del premio “Fuori dal Mucchio”, riservato al migliore esordio discografico italiano della stagione 2009/10. L’album di debutto della giovane cantautrice faentina ha superato sul filo di lana “Sono all’osso” de Il Pan del Diavolo (La Tempesta/Venus) e “La vita è breve e spesso rimane sotto” di Dino Fumaretto (Trovarobato/Audioglobe). Simona Gretchen ritirerà il Premio il 26 novembre in diretta su Radio Uno Rai al Teatro Masini di Faenza, nell’ambito della stessa serata in cui il MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti e delle Autoproduzioni consegnerà le proprie Targhe. L’importante riconoscimento nazionale, il pòiu’ importante per un album d’esordio nel settore della musica indipendente, è stato assegnato da una giuria di trenta giornalisti del settore coordinati dal giornalista, scrittore e conduttore radiofonico Federico Guglielmi (Fonte: www.ilmucchio.it ).
“Si tratta di un risultato di grande rilievo” commenta Giordano Sangiorgi, patron del Mei, che premierà l’artista sul palco del Teatro Masini il venerdì 26 novembre insieme a grandi nomi dell’indie rock come Teatro degli Orrori, A Toys Orchestra, Zen Circus e tanti altri insieme a big come Renzo Arbore e Paolo Belli e tanti altri ancora. “La vittoria di Simona Gretchen conferma della qualità dei percorsi musicali della nostra città partiti 25 anni orsono con Faenza Rock con le radici nel Pavone d’Oro di Don Italo Cavagnini di 50 anni fa oramai, che dovranno essere rafforzati dal giorno dopo il prossimo Mei 2010. Un percorso che ha fatto emergere dai palchi faentini di Faenza Rock e del Mei decine di artisti oggi protagonisti della nuova scena musicale nazionale. Una città come Faenza “ prosegue Giordano Sangiorgi “capitale italiana della nuova musica indipendente e tra le città europee piu’ note grazie al Mei, deve avere un club dove poter fare suonare settimanalmente gli artisti emergenti di Faenza Rock, del Pavone D’Oro, de La Musica nelle Aie e degli altri festival, deve dare vita ad una scuola di musica pop che con il marchio “Mei” potrebbe diventare punto di eccellenza nazionale, deve poter allestire stage, master e corsi di formazione che come accaduto in primavera hanno portato in città giovani da tutta Italia e deve poter sviluppare, sempre in sinergia con l’Amministrazione Comunale, tavoli di coordinamento per armonizzare la proposta del settore, utilizzare tali competenze e risorse a ricaduta su altri eventi legati alla cultura contemporanea. Si tratta di un percorso che stiamo avviando con l’Amministrazione Comunale e insieme a tanti altri soggetti attraverso le piu’ diverse progettualita’, compreso il progetto di co-mktg con l’Apt. Il Mei, come avviene per le altre attività culturali, deve poter svolgere in modo armonico e coordinato la sua attività musicale a beneficio del territorio tutto l’anno , dal punto di vista economico, turistico e di immagine” conclude Giordano Sangiorgi.
Simona Gretchen , già vincitrice di Faenza Rock cinque anni fa coi Karmica*, insieme a tanti altri artisti del nostro territorio che abbiamo presentato questa estate alla rassegna di musicale estiva “Talenti a Chilometro Zero” , è una delle eccellenze del territorio: è uno dei segnali che ci dice che è necessario tutto l’anno su questi grandi talenti musicali della nostra città per poter ottenere quei ritorni culturali unici e irripetibili in questo caso.
.
.
.
VERSO IL MEI 2010
.
.
Il Mei, Meeting degli Indipendenti, si terrà per la sua quattordicesima edizione dal 26 al 28 novembre 2010 a Faenza presso la Fiera, il Palazzo delle Esposizioni, il Teatro Masini, la Piazza del Popolo, l’Auditorium di Sant’Umiltà e in altri 30 spazi cittadini. Si tratta del primo festival in Italia della produzione musicale, video-cinematografica, letteraria e culturale indipendente e del primo salone della nuova musica italiana. L’edizione 2009 del MEI ha registrato, su oltre 15 mila metri quadrati di spazi espositivi, più di 30 mila presenze, più di 400 artisti dal vivo, 350 espositori, 350 videoclip, 200 media presenti, 150 convegni, presentazioni e incontri e 100 operatori dall’estero. Iscritto e patrocinato da WIN – l’Associazione Mondiale per il settore professionale musicale indipendente e adernte a “La Rete dei Festival aperti ai Giovani” supportato dal Ministero della Gioventù e dall’Anci, il MEI, durante i 3 giorni della Manifestazione, produce nel territorio oltre 3.000.000 di euro di fatturato totale (dati: Terre di Faenza – Sistema di Informazione Turistica della Regione Emilia-Romagna) con una ricaduta mediatica calcolata per la stessa cifra indicativa (dato: Mn Italia – Agenzia di Promozione).
.
.
.
.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:28 ram:37715960