Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Si prepara il ritorno di Cofferati a Bologna

sergio-cofferati-03Nostalgia? Chissà. Sergio Cofferati comunque potrebbe tornare ad essere “bolognese” ancora per un giorno, se, come scrive Repubblica nella sua edizione locale, accetterà l’invito che gli ha fatto il Pd di Bologna, per un intervento alla Festa provinciale dell’Unità. L’invito è confermato. La sua accettazione, e soprattutto la data dell’intervento alla Festa dell’ex-sindaco, sono invece ancora incerti. L’articolo de “La Repubblica” di Bologna accenna comunque a due punti fermi: la data non sarà quella del 21 Settembre, giorno di chiusura della Festa, perché in quella occasione non sono previsti dibattiti. A Cofferati è stato prospettato un ventaglio di date alternative. Si vedrà…
Seconda puntualizzazione: Cofferati è stato invitato per parlare della crisi economica. Punto. Le indiscrezioni raccolte ai piani alti del PD da Repubblica finiscono proprio con questo punto fermo.
Come dire che Cofferati non parlerà da ex sindaco, ma semmai da ex sindacalista o al massimo da neo eurodeputato. Non si prevede insomma che possano esserci pagine aggiuntive al capitolo Cofferati-Bologna, che evidentemente si considera ormai chiuso a tutti gli effetti. Anche perché forse Bologna e Cofferati si sono ormai detti tutto, e non c’è nient’altro da aggiungere.

A dir il vero, però, in tutti i rapporti che finiscono, chi è lasciato gradirebbe la consolazione di una spiegazione umana e sincera (ma si può essere del tutto umani e sinceri in politica?). Se Cofferati avesse voluto rimanere a Bologna, e ricandidarsi, probabilmente i bolognesi lo avrebbero rieletto più o meno con lo stesso slancio con cui hanno eletto Delbono. In fondo è stato lui ad abbandonare le due torri di Bologna per la lanterna di Genova. Perché Bologna era troppo lontana dal figlio appena nato e dalla famiglia, si disse allora (ma fra Genova e Bruxelles che distanza c’è?). Una spiegazione “più vera” non c’è mai stata. Magari una di quelle spiegazioni che ti fanno male sul momento, ma poi ti fanno stare meglio, ti aiutano a crescere, a svoltare. Si diceva che il sindaco “cinese” stesse scardinando vecchie logiche di potere e soprattutto i “soliti interessi” che gravitavano nella zona grigia fra politica e affari della città di Bologna. Che non frequentasse i soliti salotti, ed anche per questo non si è mai tolto una patina di estraneità dall’ambiente cittadino. Né, a dir il vero, ha mai fatto molto per amalgamarsi di più con la “bolognesità” (semmai esiste, e non ha significati reconditi). L’impressione è che se Cofferati parlasse, Bologna forse potrebbe capire qualcosa di più su se stessa. Ed anche il PD e la sinistra bolognese, su loro stessi. E viceversa. Ma Cofferati alla Festa parlerà solo di economia…


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Andrea Musi

Autore

Articolo scritto da: | 52 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:35212976