Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Si infortuna anche Ferrari, Rossi sempre più in difficoltà

A causa di un problema ai flessori il giovane laterale ha dovuto saltare la convocazione con la nazionale under 21

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_bologna_20151006.mp4

Queste due settimane saranno davvero davvero lunghe e difficili. Quando non arrivano i risultati e non ci sono partite che possano attrarre l’attenzione è normale cercare colpevoli o lanciare sentenze. Il Bologna ha deciso. Si va avanti con Delio Rossi perchè si deve rispetto ad una persona che ha avuto la squadra solo il 30 agosto e dunque ha lavorato con questi solo un mese e per giunta alcuni, come Donsah e Giaccherini, a causa degli infortuni sono rimasti più in infermeria che sul campo, mentre altri come Gastaldello o Krafth li ha trovato solo pochi giorni fa dopo lunghi infortuni.
Ecco, allora, che sarà lui a dover dare maggiori sicurezze ad una squadra che scende sempre in campo con l’atteggiamento giusto, prova a fare la partita, ma al primo momento negativo si chiude in se stessa e non riesce a reagire come fosse caduto il mondo addosso. Nello stesso momento, a parte l’esplosione di Mounier, non è ancora riuscita a darsi in avanti un assetto che possa sfruttare tutto il potenziale di Brienza e Destro. Anzi, il fantasista, che nel precampionato sembrava potesse prendere in mano le redini del reparto, se non altro per la lunga esperienza e per la buona annata di Cesena, nel corso delle partite si è sempre più spento, trascinando in queste prestazioni negative anche Destro, che in sei partite da titolare ha scoccato verso la porta avversaria soltanto due tiri.
Per l’ex romanista non si può parlare di involuzione, perchè il vero attaccante non lo abbiamo mai visto. Fino a questo momento i tifosi hanno continuato ad invocarlo e ad incitarlo come fosse il più grande dei goleador, ma l’attesa diventa complicata per tutti. Per lui che come attaccante vive del gol e dunque ad ogni partita che non segna rischia di abbattersi sempre di più, per la squadra che nel momento di difficoltà ha bisogno di aggrapparsi ad una certezza, che lui per ora non può essere. Infine per la piazza, che è quella che avrebbe bisogno di un giocatore bandiera in mezzo a tanti giovani speranze e che per ora si sta aggrappando a Diawara che insieme a Mounier sono le uniche positive di questa stagione.
Da domani potremo capire se senza Ferrari e Taider, uno infortunato, l’altro impegnato con la nazionale, Rossi cercherà soluzioni tattiche anche diverse per affrontare le prossime quattro partite che diranno molto del suo futuro, ma soprattutto di quello della squadra.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2900 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:30290176