Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Si chiude domani a Bologna la settimana di mobilitazione dello Spi. Sotto le Due Torri la “pre-agonia della politica”

Fuori la grinta!”. È questo lo slogan scelto dai pensionati emiliano romagnoli dello Spi-Cgil per la manifestazione con cui domani a Bologna si concluderà la settimana di mobilitazione nazionale contro i tagli del governo e le loro ricadute a livello locale. L’appuntamento è per le nove al Teatro Testoni, dove oltre al segretario nazionale dell’organizzazione, Carla Cantone, e a quello regionale della CGIL, Vincenzo Colla, prenderanno la parola anche uno studente, un’infermiera e un cassintegrato della Fiom. All’esterno del cinema, invece, saranno allestiti cinque gazebo per la distribuzione di volantini.
“Rivedere un’impostazione che può significare una vera e propria macelleria sociale per il paese”. È quanto chiede al Governo il sindacato dei pensionati. Nel mirino della protesta ci sono soprattutto i tagli dei Fondi per la non autosufficienza. In base alle stime della prossima finanziaria, secondo il numero uno dello SPI bolognese, Bruno Pizzica, nel 2011 solo sotto le due torri saranno quattro i milioni in meno a disposizione del Fondo per la non autosufficienza e altrettanti quelli sottratti al Fondo per le politiche sociali. Inoltre, a fine anno i servizi sociali per gli anziani conteranno circa 60-70 ore in meno rispetto all’anno precedente e 300 anziani su 2000 non avranno diritto all’assistenza domiciliare. La sforbiciata riguarderà anche gli assegni di cura e 400 persone che finora li hanno percepiti li perderanno a causa delle modifiche apportate ai requisiti di accesso.
Tagli che ha sottolineato Pizzica, sono stati decisi senza il confronto con i sindacati. “Con il commissario Cancellieri il confronto sindacale è fermo da due mesi” ha spiegato. Il segretario non ha risparmiato parole dure nei confronti della situazione di stallo nella politica cittadina, definita “pre agonica”. ”C’è una frattura evidente tra la parte dirigente e quella propriamente politica – ha spiegato Pizzica – I due pezzi non si parlano oppure ciascuno si muove per sé ma non in modo efficace ”.
Diverso il clima in Regione, dove ha ricordato il segretario regionale Maurizio Fabbri, . sono stati garantiti anche per il 2011 e 2012 ammortizzatori sociali per cassintegrati, lavoratori co.co.pro, cassintegrati in deroga. ”Questo dimostra che non è detto che la politica nazionale debba necessariamente tradursi in effetti a cascata su quella locale – ha concluso Fabbri , che ha invitato anche il Comune ad adottare una linea alternativa per garantire la rigorosità dei bilanci.
L’appuntamento di domani precede quello del 27 novembre, quando i pensionati emiliano-romagnoli parteciperanno con 25 pulmann alla manifestazione nazionale in programma a Roma.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:22 ram:35253624