Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Serie A: Chievo-Livorno 2-0

Mancava un metro per passare sotto il traguardo della salvezza. Per realizzare l’ennesima impresa. Il Chievo l’ha fatto battendo il Livorno: non c’è ancora la matematica per restare in A, ma ormai è pressochè fatta. Una vittoria ottenuta con un po’ di sofferenza, ma la squadra di Di Carlo ha superato un Livorno che è praticamente rimasto negli spogliatoi per un tempo. Ma che nella ripresa, soprattutto negli ultimi 20′, ha messo paura ai padroni di casa. In particolare quando Ruotolo ha buttato alle ortiche ogni titubanza e ha rivoluzionato la sua squadra, giocando in modo più spregiudicato con due attaccanti come Tavano e Danilevicius e una mezza punta come Di Gennaro.

LIVORNO, PRIMO TEMPO DISASTROSO – L’approccio alla partita della squadra toscana era stato invece disastroso. Un 3-5-1-1 con Pulzetti che avrebbe dovuto agire da supporto a Tavano. Ma la prima frazione di gioco è stata troppo rinunciataria per gli ospiti. Così il Chievo, che con le squadre piccole fa un pò di fatica ad aprirsi gli spazi, col passare dei minuti ha preso coraggio. E dal 22′ al momento della rete di Pellissier, al 28′, la squadra clivense ha creato almeno 4 palle gol con Mandelli e Rigoni. Poi la rete del capitano, la nona in campionato, grazie anche alla caparbietà di Luciano e dei suoi dribbling, ha incanalato la partita sulla discesa voluta da Di Carlo. A quel punto sono emersi tutti i limiti di una squadra, il Livorno, che non vince da 15 turni e che potrebbe già domani salutare la massima serie. Una squadra senza spina dorsale e che subisce troppo l’avversario.

RIPRESA PIU’ DIVERTENTE – Poi, invece, sono bastati pochi ritocchi nella ripresa e la formazione di Ruotolo, arrivato all’incontro del Bentegodi dopo una settimana difficile di contestazione da parte della sua tifoseria, ha cambiato volto. Danilivecius e Di Gennaro, Raimondi spostato sulla fascia e il Livorno ha messo sotto per un buon quarto d’ora il Chievo. Soprattutto il lituano ha messo paura a Sorrentino con un colpo di testa al 32′ che ha sfiorato il palo di un nulla. Proprio nel momento della sofferenza finale è arrivato il gol liberatorio dei padroni di casa, al 43′, grazie a una prodezza di Abbruscato su cross di Jokic. Vittoria e sospiro di sollievo in casa Chievo che può programmare così un nuovo anno in serie A. Unica nota stonata, la sostituzione mal digerita di Bentivoglio che, entrato nella ripresa, è stato a sua volta sostituito dopo una ventina di minuti con Jokic. Una scelta che potrebbe compromettere definitivamente i rapporti già fragili tra il giocatore e la società.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 1339 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:37850232