Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Sedicenne morto: trovato lo spacciatore

Sarà eseguita mercoledì mattina l’autopsia su Lamberto Lucaccioni, il sedicenne morto all’ospedale di Riccione dopo avere fatto uso di ecstasy. Domani infatti il magistrato, Elisa Milocco, affiderà l’incarico al medico legale Pierpaolo Balli. La famiglia del ragazzo, nominerà invece come proprio consulente il dottor Walter Patumi. I funerali potrebbero essere fissati per venerdì prossimo a Città di Castello. Intanto è stato iindividuato lo spacciatore che ha ceduto la droga.

E’ stato denunciato in stato di libertà per spaccio e morte come conseguenza di altro reato il diciannovenne di Città di Castello nel Perugino che ha venduto la dose di droga sintentica che è stata probabilmente fatale a Lamberto Lucaccioni, il sedicenne morto durante una serata al Coccoricò di Riccione.

Il diciannovenne ha ammesso fra le lacrime di aver venduto una dose di mdma liquida da tre grammi al ragazzo, del suo stesso paese, e ad altri due amici. Il diciannovenne, diplomato a giugno al liceo scientifico, è stato rintracciato dai carabinieri di Riccione ieri sera alle 20 era a casa con i genitori e gli avvocati Raffaella Fiorucci e Luciana Pauselli.

L’aver ammesso subito la cessione della droga gli ha evitato il fermo. Decisiva per l’identificazione del ragazzo sarebbe stata la testimonianza degli amici che erano con la vittima. Intanto i genitori di Lucaccioni, ancora sotto choc sono tornati a casa nella cittadina umbra. La coppia era corsa a Riccione nella notte fra sabato e domenica ed era arrivata in ospedale proprio mentre i medici dichiaravano il decesso del figlio.

Il padre, farmacista, era stato anche colpito da un malore. “Voglio sapere tutto, voglio la verità…”, è riuscito a dire oggi all’avvocato Roberto Bianchi che rappresenta la famiglia. E sul giovane denunciato per avere fornito la droga, l’uomo ha detto al legale: “pensaci tu”. “Una famiglia bravissima” ha ripetuto anche oggi il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 987 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30439888