Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Scuola: i sindacati lanciano l’allarme organici

A poco più di due mesi dall’inizio del nuovo anno scolastico, i sindacati della scuola dell’Emilia-Romagna lanciano l’allarme organici. Secondo Flc-Cgil, Cisl scuola, Uil scuola, Snals Confsal, e Gilda Unams per il 2016-17 mancano “almeno 3.500 docenti di posto comune, 600 di sostegno e 1.100 posti di personale amministrativo, tecnico e ausiliario”. Insomma, secondo le sigle, in regione c”e” una sproporzione eccessiva trale risorse assegnatee le esigenze effettive delle scuole che potrebbe addirittura mettere a rischio l”avvio dell”anno scolastico e il funzionamento delle scuole”.

I numeri – viene scritto- parlano chiaro: per quest”anno ci si trova di fronte a “39.859 docenti di posti comuni, 5.408 di sostegno didattico e 12.994 Ata”, in calo rispetto allo scorso anno scolastico. Tutto questo a fronte di un nuovo aumento della popolazione scolastica, con “circa 7.000 studenti in piu” dello scorso anno, pari all”1,31%, contro una media nazionale dello 0,31%”. A queste differenze numeriche si aggiungono poi -proseguono i sindacati- caratteristiche dell’Emilia-Romagna e che giustificherebbero la necessità di un aumento di organico, tra cui “la forte richiesta di iscrizione alla scuola dell”infanzia statale, l”alta percentuale di flussi migratori e di ricongiungimenti familiari, l”aumento degli alunni con disabilita”, e l”esigenza di personale docente e Ata aggiuntivo a causa di problematiche ancora esistenti nelle zone del sisma”.

Infine, affermano i sindacati, “c”e” la necessita” di garantire un grado di sicurezza coerente con le norme vigenti e quindi di creare calssi non troppo affollate. Se si vuole “una ”buona scuola”- dicono le sigle rivolgendosi al Governo- non bastano gli annunci, bisogna dotare la scuola pubblica di risorse umane e finanziarie, e non privarla addirittura di quelle indispensabili per l”ordinario funzionamento”. Da qui la richiesta al direttore generale dell”Ufficio scolastico regionale Stefano Versari “di rappresentare al ministero la condizione del sistema scolastico emiliano-romagnolo. I sindacati si rivolgono però anche al presidente della Regione Stefano Bonaccini e all”assessore alla Scuola Patrizio Bianchi, a cui chiedono diassumere un impegno concreto per dare attuazione a quanto sottoscritto nel Patto per il lavoro in materia di istruzione.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7006 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30283168