Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Scuola: chieste le dimissioni di Limina

Per la circolare-bavaglio ai dirigenti scolastici "invitati" ad evitare rapporti con la stampa. Solidarietà di Garagnani (Pdl)

“I dirigenti scolastici dovrebbero forse nascondere alle famiglie il motivo per cui nel prossimo anno scolastico gli studenti non potranno frequentare laboratori, perché le prime classi dei licei scientifici potranno avere la seconda lingua solo a pagamento, o perché non verranno corrisposte le domande di tempo pieno? Devono forse trasformarsi da dipendenti a bugiardi di stato?”. Francesca Puglisi, responsabile nazionale del Pd per il settore scuola, commenta così la lettera riservata inviata dal direttore dell’Ufficio scolastico regionale dell’Emilia-Romagna Marcello Limina
ai dirigenti degli Uffici scolastici provinciali affinché evitino dichiarazioni critiche con la stampa. “Spieghi Limina piuttosto perché non ha voluto neppure protocollare la lettera dei presidenti dei consigli di istituto e svolga il suo ruolo fino in fondo sollecitando il Governo a rispondere alle domande di insegnanti per l’apertura di nuove sezioni di scuole dell’infanzia avanzate dagli enti locali”. Ma quella di Puglisi non è l’unica reazione critica. “Non é difficile riconoscere in questo ignobile papello un’agghiacciante simmetria con le veline del minculpop del ventennio fascista”, afferma Rossella Giordano, segretaria bolognese del Prc. “Crediamo che le posizioni del direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale siano incompatibili con una scuola pubblica degna di questo nome e, assieme alla Cgil, ne chiediamo le dimissioni. Facciamo appello a tutti i democratici – conclude Giordano – per contrastare con la lotta questo disegno e salvaguardare i principi fondamentali dello Stato di diritto”. Alla richiesta di dimissioni si unisce la segreteria del Comitato Scuola e Costituzione. “Ci uniamo alla richiesta di dimissioni del Direttore Limina e respingiamo con forza le sue intimidazioni – scrive il comitato – Continueremo a batterci contro il tentativo di distruggere la scuola di tutti e per tutti, sapendo di avere con noi tutti i cittadini che sanno che solo una scuola pubblica libera e democratica può garantire il diritto delle nuove generazioni ad avere un’istruzione di qualità”. Vicinanza e solidarietà agli insegnanti in lotta contro i tagli imposti dalla ‘riforma’ Gelmini è stata espressa anche dalle parlamentari del Pd Manuela Ghizzoni e Mariangela Bastico, dagli studenti dell’Udu e dal sindacato Gilda. Solidarietà a Limina arriva invece dal deputato Pdl Fabio Garagnani. “Condivido l’invito del dottor Limina ai docenti e dirigenti della scuola – osserva Garagnani – ad evitare strumentalizzazioni o a drammatizzare eventuali situazioni di difficoltà degli istituti scolastici. La realtà è che la scuola bolognese ed emiliano-romagnola è da lungo tempo politicizzata in alcune sue frange e non esita a strumentalizzare per fini di parte le difficoltà del nostro paese comuni a tutta l’Europa”.
(ANSA).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:37791656