Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Sanità: in Emilia Romagna 900 persone in più tra nuove assunzioni e stabilizzazioni

Intervento massiccio della regione sulla sanità in Emilia Romagna: tra nuove assunzioni e stabilizzazioni aumenta l’organico di 900 unità

Forze fresche per la sanita” emiliano-romagnola. La Regione ha siglato oggi insieme a Cgil, Cisl e Uil un accordo per il reclutamento di un plotone di 900 persone: 500 sono assunzioni ex novo, 402 sono stabilizzazioni. La copertura del turnover sale cosi” al 90%: Il tutto con l”impegno di portare a termine l”operazione (del valore di circa 30 milioni di euro) entro la fine di quest”anno. Inoltre, saranno prorogati i contratti a tempo determinato dei 150 professionisti assunti per ridurre le liste d”attesa. L”annuncio e” arrivato questo pomeriggio in viale Aldo Moro, con una conferenza stampa convocata in tutta fretta dal governatore Stefano Bonaccini e dall”assessore regionale alla Sanita”, Sergio Venturi, insieme ai segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil. Difficile pero” non notare lo scarto con i toni aspri usati da 24 sigle sindacali appena due giorni fa, quando in conferenza stampa hanno bocciato senza appello la politica sanitaria della Regione. Tra loro anche la Cisl medici, la cui presa di posizione di sabato viene smentita nei fatti oggi dal segretario generale del sindacato, Giorgio Graziani. “Con questo accordo facciamo un salto di qualita”- afferma- e” frutto di percorso durato mesi, costruito anche con fatica. Le ultime 48 ore non contano, questo accordo parla da solo. Questa e” una soluzione a un problema complessivo, gli altri verranno approfonditi”. Per Giuliano Zignani, leader Uil, “l”accordo di oggi e” una logica conseguenza del Patto per il lavoro”. Per Vincenzo Colla, numero uno Cgil, “dimostriamo che il welfare puo” essere motore di sviluppo e occupazione”. Rispetto allo scontro acceso due giorni fa, dunque, si volta pagina.
“Le parole volano, i fatti restano- affonda il colpo Bonaccini- questo e” un accordo non banale che siamo in condizione di rispettare a prescindere dall”aumento del Fondo sanitario nazionale, che comunque ci sara” e io mi battero” perche” venga aumentato il piu” possibile. E” un grande accordo, che crea ulteriori posti di lavoro. Non risolviamo tutti i problemi, ma mettiamo un bel punto fermo”. La protesta di sabato “e” legittima- aggiunge il presidente- ma e” difettosa quando si dice che siamo allo sfascio: e” indegno dirlo, e” una bugia. Siamo rimasti colpiti da una conferenza stampa fatta a incontro gia” convocato per oggi”. Dal canto suo, Venturi precisa di aver gia” convocato le sigle della dirigenza medica per dopodomani, 22 settembre. A seguire incontrera” la rappresentanza della medicina convenzionata, “con la quale ci vediamo tutti i mesi- sottolinea l”assessore- ho trovato un po” singolare che dicano che non c”e” dialogo. Ci sono interessi differenti che esamineremo e proporremo una soluzione, tenendo presente che non abbiamo una sanita” allo sfascio: chi lo dice fa un”affermazione inaccettabile sotto tutti i punti di vista”. E incalza: “Questa assunzione di mille persone nel 2016 in Italia non l”ha fatta nessuna Regione. Ed e” anche una risposta a chi dice che stiamo privatizzando la sanita” in Emilia-Romagna”. Quindi, tende la mano Venturi, “penso ci siano le condizioni per dialogare e ragionare insieme”. Oltre alle assunzioni, Regione e sindacati hanno condiviso di definire un fondo per valorizzare i lavoratori e migliorare i servizi, verificati da un osservatorio bilaterale, di prevedere l”utilizzo al 50% dei risparmi ottenuti dalle riorganizzazioni aziendali per la contrattazione e di utilizzare il 25% del fondo per i corsi per le professioni sanitarie (4-5 milioni di euro) per la formazione universitaria. ( Fonte: Dire)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1328 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:25 ram:30526128