Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Sanità: E-R; ex assessore e dg chiedono abbreviato

E’ stata fissata la data del processo in rito abbreviato sulla vicenda Hesperia per l’ex assessore regionale alle politiche per la salute Carlo Lusenti, l’ex direttore generale dell’assessorato Tiziano Carradori e a funzionaria dell’assessorato Bruna Baldassarri.

Si terrà il 16 e il 17 marzo prossimi con rito abbreviato il processo per l’ex assessore regionale alle Politiche per la Salute in Emilia-Romagna Carlo Lusenti, l’ex direttore generale dell’assessorato Tiziano Carradori, attualmente dg dell’azienda ospedaliera universitaria di Ferrara, e la funzionaria dell’assessorato Bruna Baldassarri. I tre sono imputati davanti al Gup del tribunale di Bologna Rita Zaccariello, all’esito dell’inchiesta del Pm Morena Plazzi sulle presunte irregolarità nelle procedure di accreditamento per l’alta specialità cardiochirurgica di alcune case di cura private dell’Emilia-Romagna.

Lusenti e Carradori sono indagati per falso, i due dirigenti per concussione. L’indagine nacque da un esposto del gruppo Hesperia, che si riteneva penalizzato dai criteri di accreditamento che avrebbero favorito altre realtà. Hesperia si è costituita parte civile con l’avv. Alessandro Diddi. “Saremo presenti e sosterremo l’accusa”, ha detto il legale, definendo “una scelta coraggiosa” quella degli imputati di chiedere l’abbreviato, che prevede il giudizio allo stato degli atti, con la riduzione di un terzo dell’eventuale pena.

La concussione ipotizzata dal Pm riguarda il comportamento dei due dirigenti, che avrebbero – secondo l’accusa – durante alcuni incontri, negato difetti nei requisiti di accreditamento in capo alle altre realtà sanitarie e minacciato e costretto il legale rappresentante di Hesperia, Maria Laura Garofalo, a firmare un accordo tra la Regione e lo stesso gruppo, dove si affermava la regolarità di patti precedenti, e indirettamente la sussistenza dei requisiti di accreditamento per tutte le strutture che avevano preso parte agli accordi precedenti. Il falso viene imputato a Lusenti e Carradori per aver il primo sottoscritto il secondo predisposto l’accordo contestato.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7007 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30393336