Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Sanità, rapporto 2009: in Emilia Romagna la popolazione è in salute

Una popolazione che, dal punto di vista sanitario si diversifica da regione a regione e che risente della crisi economica che, come fatto anche privato, ha riflessi sulla salute degli italiani. E’ quanto emerge dalla fotografia scattata dal rapporto Osservasalute, giunto alla settima edizione, presentato oggi a Roma al policlinico Gemelli. La fotografia inquadra tutti gli aspetti della salute della popolazione italiana delineando i contorni di una popolazione sempre attenta alle cure ma che è cambiata nel corso degli anni.
L’Emilia-Romagna e’ la regione la cui popolazione cresce di piu’: anche se solo grazie alla componente migratoria risulta il territorio con il saldo medio annuo nel biennio 2007-2008 piu’ elevato in Italia, pari a +13,4 persone per 1.000 residenti per anno contro una media italiana di +7,7 per mille; il saldo naturale e’ al -1,4 per mille, mentre il saldo migratorio e’ al +14,8 per mille. E’ anche la Regione piu’ multietnica, con la piu’ alta quota di nati da almeno un genitore straniero: nel 2007 la percentuale di nati con padre straniero e’ di 19,9% a fronte di un valore medio italiano di 12,2% e la percentuale di nati con madre straniera e’ di 23,2% (14,6%). Sono alcuni dei dati che emergono dalla settima edizione del Rapporto Osservasalute (2009). Sempre secondo il rapporto presentato questa mattina a Roma per le malattie infettive l’Emilia-Romagna presenta un tasso di incidenza di Aids di 2,9 per 100.000 nel 2008, ma e’ la regione a maggiore incidenza di sifilide nella classe di eta’ 15-24: 28,28 casi per 100.000 contro un valore medio italiano di 3,09 per 100.000. La mortalita’ per i tumori nei maschi (2007) e’ pari a 38,39 per 10 mila (mortalita’ media italiana di 37,84), e a 21,51 per le femmine (20,12).
”Una popolazione in salute quella che emerge dal rapporto e i dati confermano due elementi: una buona azione diretta dei servizi, in particolare quelli territoriali, e una buona integrazione con la popolazione”: un soddisfatto Giovanni Bissoni ha commentato cosi’ con l’ANSA le cifre e le analisi positive di Osservasalute 2009. ”Una popolazione e’ in salute – ha spiegato l’assessore regionale – non solo per i servizi sanitari, quelli che appunto trova in Emilia-Romagna, ma anche per la collaborazione fra i servizi e la comunita’. E’ quello che chiamiamo il welfare di comunita’”


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1444 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35343856