Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Saeco: a Roma il futuro dei 243 lavoratori di Gaggio Montano

Sarà di certo un natale amaro per i 243 dipendenti della Saeco di Gaggio Montano vicino Bologna che hanno ricevuto, nei giorni scorsi la notizia della ristrutturazione del sito produttivo e quindi della diminuzione della forza lavoro. Una notizia giunta quasi inaspettata e che sta preoccupando e non poco le centinaia di famiglie della zona.
Immediata la mobilitazione dei lavoratori che hanno chiesto spiegazioni all’azienda e in seconda battuta un’incontro tra la stessa e i vertici regionali. Incontro che si è tenuto meno di 24 ore fa in regione. Qui La Saeco ha “riaffermato di non aver aperto alcuna procedura unilaterale di licenziamento e di aver fatto questa scelta nel rispetto dei lavoratori di Gaggio Montano, dei Sindacati e delle Istituzioni e di voler tener fede a questa opzione fino all’ultimo secondo di tempo utile e possibile”.
“La ristrutturazione del sito di Gaggio Montano non è guidato da obiettivi di delocalizzazione”, garantisce la nota.
“Durante l’incontro, per sottolineare l’impegno nello sviluppo dell’azienda – prosegue la nota -, i dirigenti hanno ricordato che nel 2009 l’acquisizione di Philips ha consentito di salvare Saeco dalla bancarotta, quando la società perdeva 350 milioni di euro all’anno, aveva debiti per 600 milioni e una proprietà che non era disponibile ad investire più nemmeno un Euro. Saeco ha anche ricordato gli importanti investimenti degli ultimi 6 anni effettuati per lo stabilimento di Gaggio Montano che avevano l’obiettivo di riportare la società in utile. Ciò purtroppo non è avvenuto.
Lo scopo del progetto – procede la nota – è quello di rendere questo sito produttivo un centro mondiale d’eccellenza nella progettazione e produzione di macchine per caffè espresso. L’azienda auspica che il dialogo con le organizzazioni sindacali e con le istituzioni si possa tradurre in un accordo sulla definizione di tempistiche, termini e condizioni per l’attuazione del nuovo assetto industriale. Per ottenere il risultato che Saeco si prefigge, i cambiamenti dovranno essere messi in atto entro la fine del 2016”.
In queste ore intanto il presidente della regione Stefano Bonaccini incontra il ministro per lo sviluppo industriale Federica Guidi per cercare di trovare una soluzione, per i lavoratori, nel più breve tempo possibile


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1326 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:30425816