Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Rotto un tabù: il ministro dell’ambiente Prestigiacomo inaugura il Motor Show

Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo ha inaugurato la 35sima edizione del Motor Show di Bologna rompendo, con la sua presenza di ministro all’Ambiente, un vecchio tabù sui motori. “Questo Motor Show è particolarmente importante – ha spiegato – perché quest’anno ha dedicato un ampio spazio all’auto elettrica con Electric City. Questo è il motivo per cui il ministero dell’Ambiente ha deciso di esserci con uno stand. Il Motor Show va in una direzione che è quella che il Governo promuove cioé la mobilità sostenibile, e quindi rompiamo un vecchio tabù per cui la passione dei motori non si coniuga con quella per l’ambiente”. Il ministro ha osservato come “tutte le case automobilistiche quest’anno hanno investito in qualità e tecnologia per ridurre le emissioni”, oltre alla pubblicità sempre più orientata al rispetto dell’ambiente. “Questo vuol dire che è cambiata la cultura dei cittadini – ha continuato la Prestigiacomo – c’é una forte richiesta di attenzione per l’ambiente. Credo che queste saranno le caratteristiche che ci faranno affrontare il 2011, l’anno in cui si pensa ci sarà una ripresa del settore dell’industria motoristica, che per l’Italia è un driver importante”. Poi sull’impegno del Governo nel settore, il ministro ha ricordato: “Il Governo ha fatto tanto, abbiamo dato gli incentivi che sono durati fino a marzo. Adesso ha deciso di investire in qualità e ricerca”. In particolare sugli incentivi ha precisato: “Gli incentivi servono ma non devono essere per sempre. Servono a dare un impulso a un settore che, come sappiamo, soffre di crisi cicliche che sono europee e non solo nazionali”. Dopo il taglio del nastro la Prestigiacomo ha visitato alcuni padiglioni della fiera, girando in particolare tra gli stand del suo ministero, dell’Enel, della Fiat. Poi si è fermata qualche minuto a giocare con le mini slot car sulla pista allestita dal Consorzio per gli olii usati. Successivamente ha chiesto di salire su un’auto elettrica (ha provato la Tazzari, realizzata da alcune imprese emiliano-romagnole) e alla fine ha commentato: “Bella e sicura. In più sono orgogliosa perché è una macchina italiana”. Nei suoi giri tra gli stand, seguita da un cordone di forze dell’ordine e autorità, ha suscitato la curiosità dei molti giovani che affollano la fiera. Alcuni al suo passaggio si chiedevano chi fosse. Lungo il tragitto c’è stato qualche breve momento di tensione tra le forze dell’ordine che la scortavano e qualche giornalista, tenuto a distanza con le braccia mentre cercava di registrare le risposte del ministro. A qualcun altro cronista sono stati chiesti i documenti.
.
.
.
“SPERO CHE IL GOVERNO DURI ANCORA MOLTO”

Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo è fiduciosa sull’imminente futuro del governo Berlusconi. Girando tra gli stand del Motor Show, che ha inaugurato nel quartiere fieristico di Bologna, ai cronisti che le chiedevano previsioni sulla durata del Governo, si è limitata a dire: “Spero che duri molto”. Il ministro ha glissato su altre domande politiche. In particolare a chi le chiedeva un’opinione sulle tensioni in corso fra il Pdl e il Quirinale, la Prestigiacomo ha risposto: “Non è proprio il luogo per fare commenti di questo tipo”.
.
.
.
APERTURA MOTORSHOW: GIOVANI A CACCIA DI FOTO PER FACEBOOK
.

Età media 20-30 anni, prevalentemente maschi e moltissimi dal sud. E’ il profilo delle migliaia di giovani che hanno affollato la fiera di Bologna per il primo giorno del Motorshow. Solita ressa tra gli stand (anche se non a livelli record e non dappertutto), solita ricerca spasmodica di foto. Molti i flash alle macchine, moltissime le foto-ricordo chieste alle modelle che accompagnano i bolidi. “Poi la mettiamo su Facebook”, gridano orgogliosi due ventenni arrivati da Bari questa mattina. Un must per molti, che poi potranno mostrare agli amici la prova: ‘Io c’erò. Il popolo della più importante fiera di motori si sposta tra le macchine attirato dai nuovi modelli, dai gadget e dalla possibilità di salire sulle auto, provare come ci si sta, chiedere informazioni. Tra gli stand più affollati, quello della Fiat (tutto bianco, comprese le modelle con tubini immacolati e tacchi altissimi di vari colori), della Lancia (che ha preferito modelle in stile educande), dell’Alfa Romeo dove domina la Giulietta con molte ragazze in coda per provarla. Il pubblico cambia man mano ci si avvicina a fuoristrada, berline, auto di grossa cilindrata: sale l’età e spuntano anche le famiglie con figli piccoli. L’effetto venerazione s’impenna davanti alla Ferrari 599XX. “Hai letto che fa 315 km all’ora??”, chiede la moglie al marito che aspetta il suo turno per fotografare la Rossa. Meno gente per le auto elettriche con l’eccezione di Escooter, il motorino a trazione completamente elettrica della Smart accerchiato da giovani attirati dal design ammorbidito e dalla modella che indossa una tuta aderentissima. All’ora di pranzo i punti di ristoro allestiti in fiera si riempiono ma non mancano capannelli di famiglie attrezzate con panini portati da casa. Dopo un caffé, la marcia riprende.
.
.
.
(ANSA)
.
.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35455368