Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Rossi ferma la partitella per spiegare la tattica

Finiti i 3600 biglietti dati gratuitamente da Banca di Bologna

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20150506.mp4

Delio Rossi non si smentisce e continua a far capire che vuole qualcosa di diverso. E’ successo oggi durante la partitella amichevole contro gli Allievi. Passano dodici minuti e il tecnico del Bologna ferma l’incontro. Chiama al centro del campo i suoi e cerca di spiegare, specie ai centrocampisti, i movimenti esatti, che fino a quel momento non erano riusciti a mettere in pratica. L’impressione è stata davvero quella del primo esame. Ma non si è fermato lì. Ha sospeso il gioco altre tre volte durante la prima frazione e due nella seconda. I giocatori più richiamati Buchel e Mancosu. Dopo le lezioni di tecnica di martedì e della mattinata, il tecnico ha voluto sperimentare se le indicazioni erano entrate nella testa dei giocatori. Chiaro, come lui ha detto, non si poteva pensare ad una trasformazione radicale. Ma l’impressione che si sia passati ad una lezione diversa da quella precedente è stato evidente. Sulle tribunette del centro tecnico ancora un gran pienone, ma soprattutto un silenzio assoluto nel momento in cui il tecnico spiegava le sue ragioni. Anzi, anche coloro che normalmente fanno i soloni, sono stati ammutoliti da chi voleva sentire la voce del nuovo tecnico. Sul campo, come aveva annunciato in conferenza stampa, Rossi ha cercato di consolidare le certezze della squadra con un 4-3-1-2 nel quale sta cercando di modificare soprattutto il reparto avanzato. Vuole velocità, scambi di prima, rapidi capovolgimenti, cross dal fondo, oppure inserimenti dei centrocampisti. L’impressione, come è capitato nella prima giornata, è che la squadra sia un po’ frastornata, specie nella fase offensiva. Nello stesso momento, è riuscita a mettere in pratica anche solo una parte delle indicazioni, il gioco è sembrato più fluido e concreto. E’ andato in gol anche un giocatore finora abulico come Mancosu, autore anche di una applauditissima girata al volo ben parata da Sarr e sempre da un suo tiro è nato l’autogol che ha chiuso sul 2-0 la prima frazione. Sugli spalti anche un ex come Lamberto Zauli, alla scoperta di un allenatore che anche lui non ha avuto modo di conoscere personalmente. Nella ripresa grande prova di Improta autore di tre reti ma soprattutto molto voglioso di mettersi in luce. In gol anche Cacia, Bessa e Mbaye, utilizzato da Rossi come mezzala destra. Da registrare come Sansone, squalificato sabato assieme a Maietta e Gastaldello, ha giocato la ripresa con gli Allievi, mentre Matuzalem anche oggi si è allenato a parte e dunque la sua presenza sabato con l’Avellino è sempre meno probabile. Tra i tifosi da segnalare come il gruppo Controtendenza ha organizzato per sabato la giornata della maglia “Io tifo Bologna”, acquistabile a dieci euro dalle 12 ai vari ingressi dello stadio.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 2902 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:30 ram:30493152