Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Rimini: Renzi- Gnassi ancora scintille

Invitiamo Gioenzo Renzi a chiedere pubblicamente scusa alla città per le sue dichiarazioni e, in subordine, a smobilitare la macchina del rancore che ha messo in moto e che alla fine si è rivelata un flop, respinta con margini
superiori al previsto da una Rimini che non si riconosce nell’odio e nell’insulto”. Cosi’ Emma Petitti, segretario comunale del Pd di Rimini, attacca il candidato sindaco Pdl-Lega Nord Gioenzo Renzi per le sue esternazioni dopo la sconfitta contro Andrea Gnassi del Pd.
Petitti si rivolge così a Renzi in una nota: “Egregio Signor Renzi, faccia un gesto distensivo, si faccia perdonare dai riminesi per le sue improvvide offese, dovute senz’altro alla cocente delusione provata, e telefoni a Gnassi per complimentarsi. Si può stare su barricate diverse, ci si può
dividere ma, per favore, mantenga fermo il rispetto verso gli altri e verso la comunita’ in cui vive”. Il segretario del Pd ricorda a Renzi come gli sconfitti ai ballottaggi in giro per il Paese hanno chiamato i vincitori: “Lo hanno fatto perfino Letizia Moratti e Gianni Lettieri,protagonisti perdenti di campagne elettorali al calor bianco. Lo hanno fatto tutti i candidati sconfitti, in ogni citta’ d’Italia. Tutti tranne uno: Gioenzo Renzi”.
Petitti contesta Renzi che “giustifica la sua sconfitta con il poco senso civico dei riminesi, straparla di voto clientelare, di tradimento delle periferie: i suoi supporter aggiungono subito dopo il carico da 11 con rambesche minacce al
sindaco Gnassi (“da adesso in poi saremo il tuo incubo…”, “ ti spediamo a Stoccolma insieme ai 36 mila che ti hanno votato…”),contrappuntato dagli insulti verso la persona che hanno contrassegnato l’ultima parte della campagna elettorale di Renzi”.
Da parte sua, l’ex An tira dritto e non smussa di una virgola i toni: “Chiedere scusa? Chiamare Gnassi? E’ Gnassi che dovrebbe vergognarsi per aver vinto le elezioni violando la legge elettorale. Ho già informato il questore domenica, i suoi fan fino all’ultimo hanno fatto campagna elettorale ai seggi esibendo giacche con la targhetta “Andrea Gnassi”, è inaccettabile”. Renzi è un fiume in piena: “Petitti sappia che é Gnassi che deve chiedere scusa agli oltre 31 mila elettori che hanno votato per me per aver detto che lui è stato votato dalla ‘Rimini per bene”. Così dimostra di essere il sindaco di una fazione e non
di tutta la città. Petitti, piuttosto che prendersela con i miei supporter, pensi all’atteggiamento ai seggi dei suoi”.
In ogni caso, per ora il candidato Pdl-Lega non ha in mente ricorsi o altre iniziative: “Ho gia’ segnalato le irregolarità che ho riscontrato alla Questura e al questore domenica”,ribadisce Renzi.

DIRE


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7149 articoli inseriti

2 Commenti in “Rimini: Renzi- Gnassi ancora scintille”

  • albertp scritto il 2 giugno 2011 amgiovedìThursdayEurope/Rome 3:34

    ha fatto bene, non ha mai lavorato, si potrà dire o no!?

  • Davide Ficca scritto il 2 giugno 2011 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 12:08

    Ricevo da oltre un anno la newsletter di Renzi SENZA AVERNE MAI FATTO RICHIESTA, anzi avendone chiesto più volte la CANCELLAZIONE (senza risultati..continuo a riceverla..)…e Renzi si permette di parlare di IRREGOLARITÀ nella campagna elettorale?!

    Ridicolo.

    Caro Renzi, se non sai neanche perdere come puoi sperare di poter vincere??

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:37835344