Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Rimini: maestra arrestata. Maltrattamenti su bambini di tre anni

Una maestra di 61 anni di una scuola dell’infanzia di Rimini è stata arrestata questa mattina alle 7 dai carabinieri di Rimini per maltrattamenti sugli scolari, bimbi fini a tre anni. In un video degli investigatori sono stati documentati gli schiaffoni, le spinte e sculacciate violente.
La donna era stata già sospesa dal servizio per dieci giorni nel 2010 a causa della sua aggressività. Questa mattina l’arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Rimini Fiorella Casadei sulle risultanze dell’indagine dei carabinieri e del sostituto procuratore Davide Ercolani. La donna 61 anni è ai domiciliari e sospesa dal servizio. Le indagini dei militari, con intercettazioni video-ambientali, sono scattate dopo la segnalazione di un’altra insegnante che aveva assistito a una serie di condotte aggressive e violente nei confronti dei piccoli, traumatizzati e terrorizzati. I carabinieri hanno così iniziato a documentare con video giornalieri il comportamento dell’insegnante dal febbraio di quest’anno. Sono emerse le violenze gratuite, gli strattoni e le spinte a cui venivano assoggettati i bimbi. I carabinieri hanno documentato anche la condizione di timore e soggezione psicologica dei bimbi. Un nonnulla poteva far scattare l’ira della maestra, i bimbi venivano sgridati e minacciati con tono di voce vessatorio; i piccoli strattonati più volte solo perché non erano in grado di tirarsi su da soli i pantaloni oppure perché non riuscivano a raggiungere in tempo un punto nell’aula dove l’insegnante aveva deciso di radunarli. Insomma, una situazione “abituale” di insostenibile disagio fisico ma soprattutto psicologico, che può, a dire del perito incaricato nominato dal Pubblico Ministero, causare danni irreparabili nelle relazioni comportamentali e sul sistema cognitivo e di apprendimento dei bambini. La donna è stata quindi arrestata per maltrattamenti, considerando soprattutto il pericolo di recidiva specifica in ragione della spiccata pericolosità sociale evidenziata.(Fonte: Ansa)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1328 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:30517160