Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Doping: Riccò presto sentito in procura a Modena

Dopo il miglioramento delle sue condizioni e lo scioglimento della prognosi, la procura di Modena ascolterà presto Riccardo Riccò, il ciclista modenese che ha rischiato di morire nello sorso week-end a seguito di una presunta pratica dopante. L’abitazione dello sportivo è stata perquisita dai carabinieri che però non avrebbero trovato elementi rilevanti ai fini delle indagini.

Dopo il miglioramento delle sue condizioni, la procura di Modena potrebbe sentire presto Riccardo Riccò. Ieri i medici dell’ospedale di Baggiovara hanno sciolto la prognosi del ciclista ventisettenne. Il giovane, fra sabato e domenica scorsi aveva accusato un malore che lo aveva ridotto in fin di vita che sarebbe stato provocato da un’autotrasfusione di sangue compiuta da se stesso a pochi giorni dal giro del Mediterraneo a cui doveva partecipare. In base a quanto dichiarato dal lei stessa ai carabinieri, a trovare Riccò in condizioni disperate sarebbe stata la compagna Vania Rossi, una volta rientrata a casa alla sera col figlioletto. ”A noi innanzitutto dispiace il fatto che un giovane di 27 anni stia male”, ha detto il procuratore capo di Modena Vito Zincani parlando dell’inchiesta. Il pm Pasquale Mazzei ha disposto una perquisizione del Nas dei carabinieri nell’abitazione di Ricco’ a Serramazzoni nel Modenese senza pero’ che siano stati trovati – a quanto si è appreso- elementi che provino l’esistenza della pratica dopante illecita su cui stanno provando a fare luce gli inquirenti. Intanto mentre i famigliari hanno poca voglia di parlare, diverse sono le voci critiche nei confronti di Riccò da parte del mondo del ciclismo. Sul caso, nelle ultime ore, si è espresso anche l’assessore provinciale allo Sport di Modena Stefano Vaccari, ”se fossero confermate le notizie di una autoemotrasfusione andata male –ha detto- significherebbe che siamo arrivati all’epilogo di una vicenda umana e sportiva, a tratti drammatica e autodistruttiva, che fa riflettere”.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Elisabetta Gori

Autore

Articolo scritto da: | 380 articoli inseriti

Un Commento in “Doping: Riccò presto sentito in procura a Modena”

  • max blanch scritto il 10 febbraio 2011 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 13:37

    gli stupidi non meritano di esistere….continuate cosi almeno lasciate spazio alle persone oneste!

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35228912