Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Regione: interrogazione Gabriella Meo (Verdi) su assistenza religiosa negli ospedali pubblici

Oggi la consigliera regionale dei Verdi Gabriella Meo ha presentato un’interrogazione alla Giunta regionale per sapere se anche la Regione Emilia-Romagna ha sottoscritto con la Presidenza della Conferenza Episcopale regionale uno schema di intesa per l’assistenza religiosa negli ospedali pubblici del nostro territorio.
“Dal 2000 ad oggi – informa la consigliera dei Verdi – numerose regioni italiane (Veneto, Puglia, Sardegna, Toscana, Provincia autonoma di Trento, Lazio, Umbria, Sicilia, Lombardia) hanno sottoscritto con i presidenti delle Conferenze Episcopali Regionali schemi di intesa per l’assistenza religiosa negli ospedali pubblici.  In particolare, in alcune di queste intese, come in Lombardia, è prevista la presenza in tutte le strutture sanitarie pubbliche e private di almeno un “assistente religioso”, due in strutture con più di 300 posti letto, uno ogni 350 in strutture con più di 700 posti letto. Gli assistenti religiosi devono essere assunti dalla struttura ospedaliera ospitante, a carico della quale è pure la messa a disposizione di spazi per le funzioni di culto e per l’attività religiosa, alloggi per gli assistenti, uffici, arredi, suppellettili, attrezzature, nonché tutte le spese necessarie al loro mantenimento, spese di illuminazione e riscaldamento.”
“Solo in Veneto – continua Meo – nel 2009 sono stati assunti a tempo indeterminato e con inquadramento nel profilo “D” (infermieri professionali laureati) 96 “assistenti spirituali” per una spesa stimata di circa 2 milioni di euro, quando nella stessa regione erano precari 500 medici, infermieri e tecnici e mancano quasi 2.000 infermieri. Addirittura l’intesa stipulata dalla Regione Toscana prevede che l’assunzione a ruolo dell’Azienda sanitaria venga fatta su proposta dell’ordinario diocesano, che può revocare e sostituire il personale assunto.”
“I tagli del Governo – conclude la consigliera Meo – ai trasferimenti per la sanità, come conferma anche oggi sulle pagine del Resto del Carlino di Bologna Francesco Ripa di Meana (Direttore generale dell’Ausl di Bologna – n.d.r.), provocheranno serissimi problemi ai cittadini bolognesi che vedranno diminuire il numero di medici a loro disposizione e in seconda istanza anche un taglio alle prestazioni. Per questi motivi come Verdi vogliamo capire se la Regione Emilia-Romagna abbia sottoscritto intese con la Presidenza Episcopale Regionale dell’Emilia-Romagna e se sia in grado di monitorare queste intese da un punto di vista economico; ma soprattutto vogliamo capire quali siano le modalità di assunzione degli assistenti religiosi, della loro selezione e dei loro compiti e se queste vadano a discapito di altre assunzioni di personale medico e sanitario che per noi è la priorità assoluta.”


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Gtv srl

Autore

Articolo scritto da: | 1565 articoli inseriti

Un Commento in “Regione: interrogazione Gabriella Meo (Verdi) su assistenza religiosa negli ospedali pubblici”

  • leo scritto il 15 dicembre 2010 pmmercoledìWednesdayEurope/Rome 16:21

    GLI INFERMIERI PROFESSIONALI IN ITALIA CI SONO E SONO A SPASSO. NON OCCORRE CHIEDERE ALL’ESTERO. DOVETE SOLAMENTE ASSUMERLI MA NON VOLETE FARLO. LI VOLETE GRATIS?

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:35290000