Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Regione: doppio ricorso alla Corte, contro le ronde e il nucleare

2740705655_259fde1503La Regione Emilia-Romagna farà un duplice ricorso alla Corte
Costituzionale: contro l’istituzione delle ronde e contro alcune norme del piano nucleare del governo.

Per quanto riguarda il dibattuto problema delle ronde di cittadini, la Regione Emilia Romagna intende impugnare l’articolo della legge sulla sicurezza pubblica (n.94 del 2009) che disciplina le cosiddette ronde per violazione dell’articolo 117 della carta costituzionale.
”Il nostro fine – ha spiegato il presidente Vasco Errani – e’
assicurare chiarezza nelle competenze, senza sovrapposizioni e
confusione in una materia cosi’ delicata, come la sicurezza, che riguarda un diritto fondamentale di tutti i cittadini”.
Uno dei principi si cui si fonda il ricorso è quello secondo cui la sicurezza urbana non coincida con l’ordine pubblico.

Per quanto riguarda invece il ricorso alla Corte Costituzionale sul nucleare, la Giunta Regionale ha diffuso una nota nella quale spiega di essersi mossa in questo senso “per salvaguardare le proprie competenze in materia di tutela del proprio territorio, dell’ambiente e dell’autonomia degli Enti Locali”.
L’Emilia Romagna ritiene che gli articoli 25 e 26 della Legge 99 del 23 Luglio 2009 “non tengano conto del ruolo delle Regioni, limitandosi a prevedere un semplice parere in sede di Conferenza unificata e non una precisa ‘intesa’ con la regione interessata dalla realizzazione di impianti per la produzione di energia nucleare”-
“Non è possibile – sottolinea il presidente dell’Emilia Romagna, Vasco Errani – che l’eventuale contrarietà di una Regione ad accogliere un impianto possa essere considerata alla stegua di un semplice parere non vincolante. Per questo abbiamo deciso il ricorso alla Corte”.
Occorre invece, secondo l’Emilia Romagna, che in via preliminare ad ogni autorizzazione si arrivi previo un'”intesa forte” con le Regioni interessate, nel rispetto dei ruoli e delle funzioni definiti dalla Costituzione.
Già ma chi accetterrebe mai “spontaneamente” di collocare una centrale nucleare nel proprio guardino?


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Gtv srl

Autore

Articolo scritto da: | 1565 articoli inseriti

Un Commento in “Regione: doppio ricorso alla Corte, contro le ronde e il nucleare”

  • Francesco scritto il 21 settembre 2009 pmlunedìMondayEurope/Rome 23:48

    Con Errani al 100%.

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35286160