Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ravenna: tre offerte per la Vinyls ma la prudenza regna sovrana

Sono state giudicate ammissibili tre delle quattro offerte arrivate per l’acquisizione della Vinyls, società chimica con tre importanti stabilimenti in Italia fra di cui uno a Ravenna. Fra le proposte anche quella di un fondo svizzero che si proporrebbe di acquisire tutti gli stabilimenti, inserendo nella trattativa anche la cessione di alcuni asset da parte dell’Eni.

Il giorno dopo l’apertura delle offerte per l’acquisizione della Vinyls, la società chimica in amministrazione controllata con stabilimenti a Ravenna, Venezia e Porto Torres, è prudente l’atteggiamento delle parti interessate non si conoscono ancora completamente nei dettagli le offerte. Quello che è certo è che sono quattro le proposte pervenute, di cui solo 3 sono state quelle considerate ammissibili. Un dato commentato positivamente dalla CGIL e che per la rappresentanza smentisce il presunto mancato interesse per la chimica italiana. A quanto si è appreso, tra le offerte dichiarate recepibili ci sarebbe quella di una società di Varese, che però avrebbe espresso interessamento solo per gli impianti di Ravenna. La seconda proposta sarebbe quella della croata Dioki che avrebbe espresso interesse per un progetto a breve medio termine, con l’acquisizione degli stabilimenti sia di Porto Torres che di Ravenna. La terza offerta, considerata la più appetibile è quella di un fondo svizzero che si è dichiarato interessato a tutta la filiera del cloro. La proposta però sarebbe subordinata alla cessione di impianti da parte di Eni. E’ stato ipotizzato che dietro il fondo ci potrebbe essere l’indiana Ramco, che qualche mese fa si era alzata dal tavolo delle trattative, oppure la stessa Ineos. Il calvario dei lavoratori ravennate dura ormai da un anno. Secondo il sindacato che dopo il primo parere dei commissari straordinari si aspetta una convocazione presso il ministero dello sviluppo economico, novità potrebbero arrivare a breve.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 1107 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35271784