Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Ravenna: ventiduenne morì al primo lancio di paracadute, al via il processo

Un’ottantina di testimoni oltre a diversi documenti, tra cui i risultati di indagini interne dell’Anpdi, l’associazione nazionale paracadutisti d’Italia, e dell’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile. SarĂ  probabilmente un processo tecnico – come anticipato dal giudice monocratico Corrado Schiaretti – quello che si è aperto in mattinata sulla morte di Giovanna Melania La Mantia, la 22enne caporale originaria di Trapani e in forza al 46/o Reggimento Trasmissioni di Palermo deceduta il pomeriggio del 20 febbraio 2010 dopo essere finita al suo primo lancio con il paracadute (civile ma milite-assistito) nel laghetto di cava “CĂ  Bianca” nei pressi del piccolo aeroporto ravennate “La Spreta”. Tre gli imputati alla sbarra per omicidio colposo in cooperazione: Marco Basilio Schenetti, 44 anni, di Castelnovo nĂ© Monti (Reggio Emilia), brigadiere dei carabinieri in servizio a Modena, in passato in forza al 1/o reggimento carabinieri paracadutisti del Tuscania e direttore di lancio della scuola modenese; Renzo Carlini, 67, di Rimini, presidente della locale associazione paracadutisti; e Andrea Tomasi, 42, di Poggio Rusco (Mantova), pure lui presidente della locale associazione paracadutisti. I primi si sono entrambi presentati in aula. Il Pm titolare del fascicolo, Monica Gargiulo, ha chiesto che tra le fonti di prova, oltre alle indagini interne di Anpdi e Enac, vengano acquisiti vari documenti tra cui il regolamento avio-lancistico; le caratteristiche del paracadute; il brevetto della ragazza; il verbale Anpdi di Castellammare del Golfo (Trapani) relativo al corso di lancio; il bollettino meteo di quel giorno; il verbale Anpdi di Roma relativo all’attivitĂ  dell’Anpdi modenese; le foto del cadavere e le immagini del suo recupero dopo cinque gironi di ricerche; le copie dei filmati girati da altri paracadutisti con relativi audio; i tabulati del gps. I tre imputati sono difesi dagli avvocati Franco Sarzi AmadĂ© di Reggio Emilia, Luciano Pari di Rimini e Claudio Arria di Mantova. Mentre tre familiari della vittima si sono giĂ  costituiti in parte civile con l’avvocato Sabina Bonfiglio di Trapani. Ed è proprio per agevolare i trasferimenti dalla cittĂ  siciliana che il giudice ha deciso di raggruppare le udienze in giorni vicini. Si parte il 10 ottobre con l’ammissione documentale e dei testi e si chiude il 24 gennaio 2013 con la discussione.

(Fonte Ansa)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6658 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:32 ram:24835952