Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

jump to caber.org

Ravenna. Lo uccise a pugni perchè russava in ospedale, condannato

Con una scarica di pugni si era scagliato contro il suo compagno di stanza in ospedale perché, a suo dire, russava troppo forte. Il paziente – un settantanovenne di Sant’Agata sul Santerno, nel Ravennate – era morto dopo un mese di agonia. Per questo ieri mattina il quarantaduenne romeno Gravil Pavel Halmajan ha patteggiato quattro anni e sei mesi per omicidio preterintenzionale. L’imputato – difeso dagli avvocati Nicola Laghi e Carmen Dumitrita Nistor – per ora rimane in carcere a Ravenna. La vicenda – come riportato dalla stampa locale – si era innescata tra il 18 e il 19 maggio 2010 all’ospedale ‘Umberto I’ di Lugo, sempre nel Ravennate, nel quale l’anziano era stato ricoverato per via del riacutizzarsi di alcuni problemi respiratori.  Il romeno, da un letto vicino, si era alzato nel cuore della notte e aveva colpito più volte l’uomo sul torace. Il mattino dopo il quarantaduenne era stato arrestato dai carabinieri che lo aspettavano all’uscita del reparto. Il medico legale incaricato dalla Procura – il professor Gianfranco Zanetti – nella sua relazione aveva in buona sostanza rilevato che il decesso dell’anziano era inquadrabile in una precisa successione di tre eventi. Ovvero un trauma toracico-addominale chiuso con una frattura costale e infrazioni di cinque coste riconducibili ai colpi del romeno, un intervento urgente all’intestino per una occlusione, e una perforazione intestinale ancora ricollegabile all’aggressione. Nella relazione erano state criticate talune scelte prese da alcuni medici che si erano occupati dell’anziano paziente la cui assistenza nell’ultimo ricovero era stata descritta come “molto carente sotto l’aspetto della diagnosi e della terapia”. Non era tuttavia stato individuato con certezza un “nesso di causalità” tra tali carenze e il decesso del settantanovenne. Mentre era stata individuata una relazione precisa tra i pugni dati all’anziano e la sua morte. (ANSA)


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Gtv srl

Autore

Articolo scritto da: | 1554 articoli inseriti

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:29 ram:24527032