Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Province: a rischio il riassetto, allarme del Governo

Con la pregiudiziale di incostituzionalità presentata dal PDL e la crisi di governo è a rischio la conversione in legge del decreto 188 sul riassetto delle province. Secondo uno studio del Governo, però, se il provvedimento non trovasse attuazione si potrebbero presentare diversi problemi.

Probabile caos istituzionale se il decreto legge 188 sulla riorganizzazione delle province non diventerà legge definitivamente. E’ questo lo scenario paventato da uno studio del Ministero della Funzione Pubblica e consegnato ad alcuni senatori in queste ore. Il provvedimento, oggi al vaglio della commissione Affari costituzionali del Senato dovrebbe approdare in aula nelle prossime ore per poi passare alla camera. Su di esso però pende la pregiudiziale di incostituzionalità annunciata dal PDL. Inoltre il termine per la conversione del decreto è il 5 gennaio prossimo e le annunciate dimissioni del presidente del consiglio Monti dopo l’approvazione della legge di stabilità con tutte le loro conseguenze politico-istituzionali potrebbero affossarlo definitivamente. Se il provvedimento non andasse in porto, secondo l’esecutivo potrebbero essere a rischio risparmi fra 370 e 535 milioni. Inoltre si potrebbe verificare un aumento dei costo per i comuni e le regioni, il blocco della riorganizzazione periferica dello Stato e problemi nella partenza delle città metropolitane. Inoltre ci sarebbero problemi di competenza sulla gestione delle scuole, delle strade e dei rifiuti dei finanziamenti, degli immobili e del personale, oltre che degli impegni economici assunti. A venire preservati sarebbero però i nuovi accorpamenti dal momento che il decreto 188 è solo l’ultimo passo di un iter incominciato col decreto Salva Italia e poi proseguito con la Spending Review. Secondo il quotidiano la Repubblica, sul decreto 188 esisterebbe tuttavia un ipotesi di accordo che prevederebbe il mantenimento di 55 province invece che di 51, di far slittare la decadenza delle giunte di un anno e mezzo di far decidere ai consigli comunali la provincia capoluogo dopo la fusione e la possibilità di alzare i consiglieri da 10 fino a 20 in base agli abitanti delle province. Bisognerà vedere se nelle prossime ore questa impresa potrà diventare realtà.

http://telecentronew-view.4me.it/api/xcontents/resources/delivery/getPlayListDescriptor?clientId=telecentronew&xpublisherId=74cdf2da-be1d-4802-bd15-e6388cb1b9a0&channelType=STREAMHTTPFLASH
Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Vittorio Pastanella

Autore

Articolo scritto da: | 1107 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35280920