Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Prove tecniche di “Terzo Polo” anche sotto le Due Torri: Raisi (Fli) rilancia l’idea della “lista civica di responsabilità” per Bologna

Prove di Terzo polo anche a Bologna. Sull’onda di Roma, sotto le Due torri, seppur con sfumature e distinguo, si sta radunando in vista delle elezioni comunali la galassia degli scontenti e di chi non si ritrova nel centrosinistra e nel Pdl. Con Fli, Udc e Api, come punti naturali di partenza, oltre a possibili ulteriori personali adesione.
.
E’ Enzo Raisi, coordinatore di Fli in Emilia-Romagna, che, come tra l’altro aveva già fatto durante l’estate ancora prima di uscire formalmente dal Pdl, a lanciare l’idea di una “lista di responsabilità con esperienze nella società civile e nella politica”. Un progetto civico, che si contrapponga ad un Pdl (di cui lui è stato fino a poco fa coordinatore provinciale) “sclerotico” e ad un Pd “il cui ciclo si è esaurito”.
Raisi ha pure detto di avere in mente dei nomi, e di essere pronto a prendere contatti.
L’occasione per discutere della proposta è un dibattito organizzato da Paolo Giuliani e Angelo Rambaldi, ex popolari, gravitanti per un certo periodo intorno al Pd, ora critici e promotori dell’associazione “Bologna al Centro”. Una cinquantina di spettatori, e in prima fila, tra gli altri, il direttore Caritas, Paolo Mengoli .
.
Sull’idea di Raisi c’é il sostanziale ok da parte di Api. Elena Torri, responsabile ‘rutelliana’ a Bologna ha condiviso la necessità di “un civico forte che possa rappresentare le forze che non sono Pd e Pdl, e risollevare una città mortificata”. Occorre “cercare altre strade rispetto a quelle tradizionali”. Più prudente, ma comunque favorevole Cristina Marri (Udc). “Vedo i presupposti, ma mancano ancora tutte le condizioni. Andranno costruite. Questo passaggio – ha aggiunto, comunque – non potrà che passare dal civismo”.
.
Ospite a sorpresa anche Duccio Campagnoli (Pd). Per un anno sul punto di candidarsi, ora ai margini del partito, dopo le aperture all’ex sindaco Guazzaloca, l’uomo che nel ’99 sconfisse il centrosinistra. ”Non sono un pontiere. Sono qui perché siamo di fronte ad una straordinaria innovazione politica, che ilPd non può far finta di non vedere. Io sono nel Pd, eretico, e non scissionista. Faccio però il tifo perché il nuovo polo ci sia. E poi – ha concluso in modo criptico – mai dire mai…”.
.
.
.
(ANSA)
.
.
.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:35336320