Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Prima sconfitta dell’SG Fortitudo in casa all’overtime con Marostica

Lamma a 4″ dalla fine ha provato la bomba della vittoria ma il tiro è uscito e la partita finisce 67-69. I 13 punti del capitano non sono bastati per mantenere inviolato il PalaDozza.


Il finale al fotofinish premia Marostica. Se nelle ultime due uscite la Conad aveva vinto in rimonta, questa volta la squadra di Giuliani si porta avanti di 12 nell’ultimo periodo ma subisce l’aggancio dei veneti. All’overtime, la Zepa non perde brillantezza e sorpassa a 4” dal termine, con il colpo del ko di D’Affuso.
Alla palla a due da una parte c’è a sorpresa Montano, con Lamma, Innocenti, Nieri e Politi, dall’altra Benassi, Montanari, D’Affuso, Campiello e Crespan; nei dieci nelle file della Conad c’è Federico Legnani, per la seconda volta al posto del convalescente Luca Carretta. La Fortitudo si porta avanti con Politi, da subito uno dei più concreti, e dopo 5’ conduce 8-7. Marostica risponde con D’Affuso e Crespan e si porta sul +5 (8-13). Chiuso il primo periodo al comando, i vicentini si tengono al comando in un match in cui si segna pochissimo, tanto che al 15° il tabellone indica 18-19. Crosato in contropiede schiaccia e poi si mette in evidenza con altre buone soluzioni individuali e firma il 22-28 a 2’ dal riposo, mentre i tifosi ospiti ci credono e srotolano in curva Calori un enorme striscione con i colori sociali, biancoblù. Giuliani chiama timeout, e nelle ultime curve della frazione la Conad arriva fino al tiro del possibile pareggio; 28-30 alla pausa di un incontro in cui si segna poco (10 per Politi, 11 per Crosato).
Al rientro dopo 2’ la tripla di Montano vale il sorpasso e quindi ancora Innocenti dal perimetro infila la retina per il 34-32, punteggio che rimane invariato fino al 26°, quando Nieri allunga in appoggio per il 36-32. Lamma, in arresto e tiro, sigla il 42-34 al mentre dietro la Fortitudo non concede nulla, con i vari Acquaviva e Legnani che si buttano su ogni pallone e strappano recuperi e applausi. Il terzo periodo si chiude con un misero bilancio di appena 4 punti segnati per la Zepa (1/10 al tiro dal campo), che si sblocca solo con una tripla di Montanari in avvio di ultimo quarto. E così la Conad, minuto dopo minuto, allunga fino al 50-38 del 33° (massimo vantaggio) con il tiro allo scadere dei 24” di ‘Pier’ Acquaviva. La gara, però, non è chiusa: con un parziale di 0-7 Marostica si riporta in carreggiata (50-47 al 35°) e poi con i 6 punti consecutivi del play classe 1993 Mabilia ottiene l’aggancio a quota 53 a 1’30” dalla fine, per poi sorpassare con Campiello a 48” dal gong. Dalla lunetta aggancia Politi a -39”, segue il timeout di Giuliani. I veneti affidano il possesso a D’Affuso, che va a sbattere su Lamma; nell’ultimo possesso, però, i padroni di casa non trovano il colpo del ko.
ll’overtime, la Conad allunga con un gioco da tre punti di Politi e poi allunga con la tripla dall’angolo di Legnani per il 63-59 (primo canestro stagionale per l’esterno ferrarese). Nel finale punto a punto D’Affuso da tre insacca il 67-69 e all’ultimo tiro con 4” da giocare, Giuliani chiama timeout per organizzare la soluzione: Lamma tira dall’angolo per la vittoria, ma non va a bersaglio.
Prossimo appuntamento per la Conad Fortitudo tra due settimane, ancora al PalaDozza, domenica 31 ottobre alle ore 18 contro Castelnovo di Sotto.
Conad Fortitudo-Zepa Marostica 67-69 dts

Parziali: 12-13; 28-30; 42-34; 55-55.

Conad Fortitudo: Legnani 3, Politi 22, Nieri 9, Chiappelli ne, Lamma 13, Venturoli 4, Alibegovic, Montano 5, Innocenti 3, Acquaviva 8. All. Giuliani.

Zepa Marostica: Benassi 9, Montanari 3, Bordignon ne, Seganfreddo 2, Mabilia 6, D’Affuso 16, Crosato 15, Infanti 7, Campiello 9, Crespan 2. All. Guadagnini.

Arbitri: Guidi e Maschio.

Note: 2000 spettatori circa, con rappresentanza ospite. Tiri da due: Conad Fortitudo 21/49; Zepa Marostica 21/39. Tiri da tre: 4/18; 7/24. Tiri liberi: 13/16; 6/8. Rimbalzi: 40; 39.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3334 articoli inseriti

Un Commento in “Prima sconfitta dell’SG Fortitudo in casa all’overtime con Marostica”

Trackbacks

  1. Tweets that mention Prima sconfitta dell’SG Fortitudo in casa all’overtime con Marostica | Telesanterno -- Topsy.com

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:37747984