Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Presa la banda del poker

Sono tre cutronesi gli autori di una anomala rapina ad un circolo privato di Reggio Emilia mentre era in corso un torneo di poker americano

Ci sono voluti due mesi di indagini per individuare i componenti del trio che avevano rapinato un circolo privato reggiano in cui si gioca a poker Texas Hold’em (circolo che per giunta si trova nello stesso edificio del Comando della Polizia Municipale della città). Si tratta di tre pregiudicati originari di Cutro, in Calabria, ma da tempo residenti a Reggio Emilia: il 52enne Carmine Romano arrestato nella sua abitazione di Reggio Emilia; il 35enne Marcello Muto ed il 42enne Carlo Verni arrestati invece dai carabinieri di Crotone a Cutro, dove erano tornati per una vacanza.
Due mesi fa, l’11 Giugno scorso, i tre si era presentati al circolo Cartagena di via Brigata Reggio mentre era in pieno svolgimento un torneo di poker. Con modi spicciativi (ma senza alcuna arma) avrebbero imposto al croupier, un modenese di 60 anni, di consegnar loro 5mila euro in contanti, colpendolo anche con un pugno.
Singolare nei momenti successivi l’intrusione dei tre cutronesi l’atteggiamento del croupier e degli altri giocatori presenti (almeno una decina): tutti quanti hanno dimostrato di avere una memoria alquanto “sbiadita” non riuscendo a ricordare alcun particolare significativo della vicenda, anche pochi minuti dopo che era avvenuta, nel momento in cui alcuni agenti del vicino comando della Polizia Urbana erano intervenuti nel circolo, richiamati dalla confusione che si era creata, per capire cosa fosse successo.
Per fortuna c’erano le telecamere interne del circolo, ed è stato soprattutto grazie a quelle, e ad una serie di intercettazioni ambientali, che il pm Maria Rita Pantani è riuscita a districare la matassa delle indagini e ad ottenere dal Gip Angela Baraldi i mandati di arresto per gli autori di questa “strana” rapina. Anche dopo l’arresto dei responsabili, ci sono infatti ancora diversi particolari da chiarire, cosa che spetta agli agenti del dirigente Antonio Turi. Non convincono le modalità della rapina, l’estrema passività e l’omertà dei presenti, e l’impaccio del croupier che non aveva nemmeno denunciato l’accaduto. Per il momento, stando almeno alle dichiarazioni del questore vicario Cesare Capocasa, si esclude l’ipotesi del “pizzo”, ma ne restano aperte altre legate a vicende del gioco ed a pressioni che in tale ambito potrebbero essere state esercitate sul croupier. Si sta verificando anche la posizione legale del Circolo, per stabilire se è in possesso di tutte le necessarie autorizzazioni per il gioco, e per valutare meglio l’entità del danaro che circolava al suo interno.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

2 Commenti in “Presa la banda del poker”

Trackbacks

  1. Presa la banda del poker | Telesanterno « PokerBit
  2. Presa la banda del poker – Telesanterno « PokerBit

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:35 ram:37825496