Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

Bologna calcio: mandato a vendere per Consorte

L’Amministratore Delegato del Bologna, Silvino Marras, ha annunciato il mandato di vendita delle quote del Bologna FC (sia quelle di Sergio Porcedda che quelle della Famiglia menarini) al 100% a Intermedia. In via della zecca, sede di Intermedia, si sono trovati Porcedda, Marras e i Menarini e al termine dell’incontro è uscita la notizia. Nella giornata di domani vi sarà un comunicato da parte di Giovanni Consorte. Pare imminente ora il rientro di Alfredo Cazzola con l’aiuto dello stesso Giovanni Consorte

Intorno alle 17.30 l’Amministratore Delegato del Bologna, Silvino Marras, ha annunciato il mandato di vendita delle quote del Bologna FC (sia quelle di Sergio Porcedda che quelle della Famiglia menarini) al 100% a Intermedia. In via della Zecca, sede di Intermedia, si sono trovati Porcedda, Marras e i Menarini e al termine dell’incontro è uscita la notizia. Nella giornata di domani vi sarà un comunicato da parte di Giovanni Consorte. Pare imminente ora il rientro di Alfredo Cazzola con l’aiuto dello stesso Giovanni Consorte.
E’ stata una giornata lunga e piena di incontri quella vissuta oggi da Sergio Porcedda. E’ arrivato alla sede verso le 9.30 del mattino e vi è rimasto fino alle 11.00, quando sembra sia andato all’appuntamento con Giovanni Consorte. Una trattativa seria secondo quanto riportato da Claudio Sabatini, che si è autocandidato a paracadute. “Ho il telefonino acceso – ha detto nel pomeriggio – ieri mi hanno detto che oggi avrebbero potuto chiudere. Mi auguro per il bene della città che sia così, altrimenti Porcedda ha il mio numero. Quasi contemporaneamente Alfredo Cazzola, molto vicino a Consorte e a lui legato in vari interessi, specie nel caso si potesse riparlare di un progetto immobiliare, era nei nostri studi e sull’argomento è stato chiaro
In tutta questa trattativa è spuntato pure il nome di Maurizio Cevenini. Nessuno lo ha contattato direttamente ma la città che non ha fonti dirette di ciò che sta accadendo, avrebbe bisogno di un tifoso vero come lui, ma pure persona rispettata da tutte le parti in causa, perché potesse fare da garante di ciò che sta accadendo alla squadra. Un compito che lui è pronto ad assumersi, anche per mantenere i contatti tra la società e le diverse parti istituzionali.
Rimangono poi i contatti presi dai Menarini, che hanno accanto a loro il gruppo dei costruttori bolognesi, mentre ci sono pure, anche se in maniera più defilata le conoscenze del consulente di mercato del Bologna, Carmine Longo, che ieri sera, al termine di una giornata anche per lui difficile ha ribadito che pure lui sta lavorando per la salvezza rossoblù,
In tutto questo la mossa di Colomba, con la sua richiesta delle mensilità arretrate, ha aperto un altro capitolo, quello della messa in mora del club, che si spera possa essere superato dagli avvenimenti di queste ore.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 3335 articoli inseriti

2 Commenti in “Bologna calcio: mandato a vendere per Consorte”

  • Deeg scritto il 23 novembre 2010 pmmartedìTuesdayEurope/Rome 16:39

    Credo che Colomba, poichè esonerato e quindi nelle condizioni di svincolarsi in qualsiasi momento, non possa mettere in mora la società. Cosa che invece può fare Malesani, la squadra ed il resto dello staff.

Trackbacks

  1. Tweets that mention Bologna calcio: mandato a vendere per Consorte | Telesanterno -- Topsy.com

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:34 ram:37833816